A*Teens

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
A*Teens
Paese d'origineSvezia Svezia
GenerePop
Europop
Dance pop
Periodo di attività musicale1998 – 2004
Album pubblicati6
Studio4
Raccolte2
Sito ufficiale

Gli A*Teens (pronunciato 'A-Teens') sono stati un gruppo musicale pop proveniente da Stoccolma, Svezia, formatisi nel 1998, come tribute band degli ABBA. Inizialmente il gruppo si chiamava ABBA Teens, ma venne in seguito ribattezzato A*Teens. L'album di debutto del gruppo divenne un enorme successo internazionale nel 2001, vendendo oltre sei milioni di copie in tutto il mondo.[1]

Dopo sei anni di successo, il gruppo ha annunciato che avrebbero preso una pausa nel 2004, dopo aver pubblicato il loro primo Greatest Hits. Ogni canzone contenuta in quell'album era stata una top 20 in almeno in un paese nel mondo.[2] Lo scioglimento del gruppo è stato annunciato ufficialmente il 15 aprile 2006, ed i quattro membri del gruppo hanno cominciato ognuno la propria carriera da solista.

Componenti[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 1999 - Mamma Mia (SWE #1 - GER #10 - UK #12)
  • 1999 - Super Trouper (SWE #2 - GER #4 - UK #21)
  • 1999 - Gimme! Gimme! Gimme! (A Man After Midnight) (SWE #10 - GER #33)
  • 1999 - Happy New Year (SWE #4)
  • 2000 - Dancing Queen (GER #64)
  • 2000 - Upside Down (SWE #2 - GER #10 - UK #10)
  • 2001 - Halfway Around The World (SWE #7 - GER #51 - UK #30)
  • 2001 - Sugar Rush (SWE #15 - GER #72)
  • 2001 - Heartbreak Lullaby (SWE #6 - GER #77)
  • 2002 - Can't Help Falling in Love (SWE #12)
  • 2002 - Floorfiller (SWE #4 - GER #33)
  • 2003 - Let Your Heart Do All the Talking
  • 2003 - A Perfect Match (SWE #2 - GER #77)
  • 2004 - I Promised Myself (SWE #2 - GER #33)

Album[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "The DVD Collection" Press Release - 4 ottobre 2001
  2. ^ Marie Serneholt's Official Biography - aprile 2006, su marieserneholt.com. URL consultato il 13 giugno 2008 (archiviato dall'url originale l'8 aprile 2006).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN126291208 · ISNI (EN0000 0001 1010 1225 · LCCN (ENno2001054393 · GND (DE10324382-3 · BNF (FRcb14028177x (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2001054393
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica