A&W Restaurants

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
A&W Restaurants
Logo
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Fondazione 1919 a Lodi, CA
Fondata da Roy W. Allen
Frank Wright
Sede principale Lexington, KY
Gruppo A Great American Brand LLC
Settore ristorazione rapida
Prodotti
  • Hamburger
  • Patatine fritte
  • Pollo
  • Hot Dog
Dimensioni azienda, catena di ristoranti e
Sito web www.awrestaurants.com

A&W Restaurants è una catena statunitense di fast food.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La A&W Restaurant è la più antica catena di fast food del mondo essendo stata fondata nel 1919. Il nome è dovuto all'iniziale del cognome dei due fondatori Roy W. Allen e Frank Wright. Inizialmente Allen aveva avviato un business vendendo birra di radice entrando poi in società con Wright, i due grazie ai proventi derivanti dal successo di questa attività avviarono un ristorante che divenne ben presto una catena.

I due fondatori furono tra i primi al mondo ad utilizzare il modello del franchise per espandersi, arrivando negli anni sessanta ad avere più di 2.000 ristoranti complessivi.

Nel 1972 la filiale canadese è stata venduta alla Unilever e si è separata dalla casa madre, nel 1995 è diventata completamente indipendente e tuttora opera in modo autonomo (nonostante il logo sia rimasto identico) con il nome di A&W Food Services of Canada; in base ad un accordo tra le compagnie la A&W Restaurants può utilizzare il logo comune in tutto il mondo mentre la A&W Food Services of Canada può utilizzarlo solo in Canada.

Negli anni seguenti la catena è diventata di proprietà della Yorkshire Global Restaurants, poi nel 2002 l'intera YGR è stata venduta alla Tricon Global Restaurants (a seguito dell'acquisto rinominata Yum! Brands) e pertanto A&W Restaurants e Long John Silver's sono entrate a far parte del gruppo comprendente anche Pizza Hut, KFC e Taco Bell.

Nel 2011 la catena è stata venduta ad un consorzio di proprietari di ristoranti in franchise riuniti in una società chiamata A Great American Brand a seguito di un piano del management di ridurre gli investimenti sulle catene più piccole (anche Long John Silver's era stata venduta due mesi prima alla LJS Partners) per concentrarsi sull'espansione internazionale dei brands più grandi.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]