8 × 50 mm R Mannlicher

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
8 × 50 mm R Mannlicher
8x50R Mannlicher.jpg
Descrizione
Tipoper fucile e mitragliatrice
OrigineAustria-Ungheria Austria-Ungheria
In servizio dal1888
ConflittiGuerre balcaniche
Ribellione dei Boxer
prima guerra mondiale
Guerra d'Etiopia
seconda guerra mondiale
Storia
Data progettazione1886
Varianti8 mm M1888 scharfe Patrone
8 mm M1890 scharfe Patrone
8 mm M1893 scharfe Patrone
Specifiche tecniche
Tipo proiettilerimmed, bottleneck
Diametro proiettile8,15 mm (0.323 in)
Diametro collo8,88 mm (0.357 in)
Diametro spalla12,01 mm (0.431 in)
Diametro base12,48 mm (0.470 in)
Diametro fondello14,11 mm (0.470 in)
Spessore fondello1,38 mm (0.051 in)
Lunghezza bossolo50,38 mm (2.244 in)
Lunghezza cartuccia76,21 mm (3.228 in)
Prestazioni balistiche
proiettile peso/tipo velocità energia
16 g (244 gr) M88 530 m/s (1.750 ft/s) 2.249,15 J (1.658,89 ft lbf)
16 g (244 gr) M90 590 m/s (1.950 ft/s) 2.792,63 J (2.059,74 ft lbf)
16 g (244 gr) M93 620 m/s (2.035 ft/s) 3.041,40 J (2.243,22 ft lbf)
lunghezza della canna di prova: 30 pollici

[senza fonte]

voci di munizioni presenti su Wikipedia

La 8 × 50 mm R Mannlicher è una munizione austro-ungarica per fucile e mitragliatrice.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Sviluppata nel 1886, diventò la munizione d'ordinanza dell'Imperial regio Esercito austro-ungarico nel 1888, quando questo adottò il fucile a otturatore scorrevole Mannlicher M1888, impiegata poi anche sulla mitragliatrice Schwarzlose. Questa prima cartuccia era chiamata 8 mm M1888 scharfe Patrone (munizione attiva in tedesco, per distinguerla da quelle da addestramento ed a salve), con pallottola a punta arrotondata (round nose) da 244 gr (grani), corrispondenti a 16 g (grammi) e carica di 62 gr di polvere nera, che raggiungeva la velocità alla volata di 530 m/s.

A seguito dell'introduzione della prima munizione a polvere infume, la francese 8 × 50 mm R Lebel, l'Austria-Ungheria introdusse la 8 mm M1890 scharfe Patrone o "Nitro-Patrone", che usava la stessa pallottola ma carica in 43 gr di "Gewehrpulver", la "polvere da fucile" semi-infume. Questa munizione veniva impiegata sulla versione M88/90 del fucile Steyr-Mannlicher M1888 e sul M86/90, nei quali raggiungeva 590 m/s, e sulla mitragliatrice media Škoda vz. 1909.

Nel 1893 la munizione fu nuovamente modificata, con l'adozione di una carica di 43 gr della nuova "Gewehrepulver M1892" completamente infume. Chiamata 8 mm M1893 scharfe Patrone, era la munizione camerata, oltre che dal M88/90, dallo Steyr-Mannlicher M1895: sulla versione fucile lungo raggiungeva 620 m/s, mentre sulle versioni carabina corta solo 560 m/s.

Tra le due guerre mondiali la munizione fu sostituita dalla più potente 8 × 56 mm R.

Armi camerate[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Guerra Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di guerra