8,8 cm Raketenwerfer 43

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
8,8 cm Raketenwerfer 43
Raketen-Panzerbüchse 43 Normandy P001135.jpg
Militari americani ispezionano un Raketenwerfer 43 ed il suo munizionamento
Tipolanciarazzi anticarro
OrigineGermania Germania
Impiego
UtilizzatoriGermania Germania
ConflittiSeconda guerra mondiale
Produzione
Entrata in servizio1943
Ritiro dal servizio1945
Numero prodotto3.000
Descrizione
Peso143 kg
Lunghezza2,972 m
Carreggiata1,016 m
Altezza0,899 m
Calibro88 mm
Velocità alla volata140 m/s
Tiro utile350 m
Gittata massima750 m
voci di armi presenti su Wikipedia

Il 8,8 cm Raketenwerfer 43 (in tedesco "Lanciarazzi modello 43"), soprannominato Püppchen ("bambola"), era un lanciarazzi anticarro tedesco impiegato dalla Wehrmacht durante la seconda guerra mondiale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'arma era progettata per fornire alla fanteria una capacità di lotta anticarro. Il pezzo, incavalcato su un piccolo affusto ruotato, sparava una granata a razzo autopropulsa, stabilizzata da alette. La parte esplosiva era costituita da una carica cava, simile a quella del Panzerschreck. Circa 3.000 esemplari furono completati tra il 1943 ed il 1945. Numeri quindi molto minori rispetto a quelli del Panzerschreck e del Panzerfaust; questo perché un semplice tubo con sistema di innesco, sufficiente a lanciare un razzo da 88 mm, era molto più semplice da produrre e gestire rispetto ad un elaborato pezzo di artiglieria in miniatura come il Raketenwerfer 43. Tuttavia, l'affusto ed i sistema di puntamento più avanzato rendevano l'arma notevolmente più precisa del Panzeschreck, oltre a consentire una gittata più che doppia.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]