719 Albert

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Albert
(719 Albert)
Scoperta 3 ottobre 1911
Scopritore Johann Palisa
Classificazione asteroide Amor
Designazioni
alternative
1911 MT
Parametri orbitali
(all'epoca K074A)
Semiasse maggiore 2,6289978 UA
Inclinazione
sull'eclittica
11,54890°
Eccentricità 0,5520365
Longitudine del
nodo ascendente
184,07951°
Argom. del perielio 155,76215°
Anomalia media 112,80522°
Par. Tisserand (TJ) 3,141 (calcolato)
Periodo di rotazione 5,801 ore
Dati osservativi
Magnitudine ass. 15,8

719 Albert è un asteroide near-Earth. Scoperto nel 1911, presenta un'orbita caratterizzata da un semiasse maggiore pari a 2,6289978 UA e da un'eccentricità di 0,5520365, inclinata di 11,54890° rispetto all'eclittica.

Il suo nome è in onore di Albert Freiherr von Rothschild, benefattore dell'Osservatorio di Vienna.

Non più osservato dopo il 1911, venne considerato perso fino al 2000 quando, ultimo tra gli asteroidi già numerati, venne nuovamente identificato da Jeff A. Larsen.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lori Stiles, Long-lost asteroid 719 Albert is found -- whereabouts unknown since 1911, in News service, Università dell'Arizona.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


V · D · M
Asteroidi del sistema solare
L'asteroide 951 Gaspra

Precedente: 718 Erida      Successivo: 720 Bohlinia


Gruppi principali NEAFascia principaleTroianiCentauriTNO (Fascia di Kuiper) • Pianeti nani
Vedi anche Asteroidi principaliLista completaFamiglie asteroidaliClassi spettrali
Sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare