64P/Swift-Gehrels

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cometa
64P/Swift-Gehrels
Stella madre Sole
Scoperta 17 novembre 1889
Scopritori Lewis Swift -
Tom Gehrels
Designazioni
alternative
1889f Swift,
1889 VI Swift,
1973d Swift-Gehrels,
1972 VII Swift-Gehrels,
1981j Swift-Gehrels,
1981 XIX Swift-Gehrels,
1991c Swift-Gehrels,
1991 II Swift-Gehrels
Parametri orbitali
(all'epoca 2455320,5
4 maggio 2010[1])
Semiasse maggiore 4,438 UA
Perielio 1,377 UA
Afelio 7,500 UA
Periodo orbitale 9,35 anni
Inclinazione orbitale 8,950°
Eccentricità 0,690
Longitudine del
nodo ascendente
300,741°
Argom. del perielio 96,323°
Par. Tisserand (TJ) 2,494 (calcolato)
Ultimo perielio 14 giugno 2009
Prossimo perielio 3 novembre 2018 [2]
MOID da Terra 0,425 UA
Dati fisici
Dimensioni 3,2 km
Dati osservativi
Magnitudine app.
11,1 (magnitudine) [3] (max)

Magnitudine ass.

10,1 (totale)
13,9 (del nucleo)

64P/Swift-Gehrels è una cometa periodica appartenente alla famiglia delle comete gioviane.

La cometa è stata scoperta il 17 novembre 1889 dall'astronomo statunitense Lewis Swift, è stata osservata fino all'inizio del 1890, non è stata osservata ai successi passaggi al perielio, pertanto è stata considerata una cometa perduta per oltre 83 anni fino alla sua riscoperta casuale l'8 febbraio 1973 da parte dell'astronomo statunitense Tom Gehrels[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ I dati di 64P dal sito JPL.
  2. ^ (EN) Nakano Note (Nakano wa Kangaeru noda) NK 2881 64P/Swift-Gehrels
  3. ^ (EN) IAUC 3650: omicron And; Occn OF SAO 145972 BY (18); 1981 VA; 1981j
  4. ^ (FR) Jean Meeus, Nouvelles brèves: La Comète périodique Swift-Gehrels, Ciel et Terre, vol. 89, pag. 446, 1973.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Auguste Charlois, Mémoires et observations. Observations des comètes Barnard (31 mars 1889), Brooks (6 juillet 1889), Davidson (23 juillet 1889), Swift (17 novembre 1889) et des planètes 35, 65, 90, 168, 242, 279, faites à l'observatoire de Nice, Bulletin Astronomique, serie I, vol. 6, pag. 524, 1889
  • (EN) Current Interesting Celestial Phenomena, Sidereal Messenger, vol. 8, pag. 463-464, dicembre 1889
  • (EN) Comet 1889f, Astronomical Journal, vol. 9, n. 205, pag. 104-104, novembre 1889
  • (EN) O. C. Wendell, Observations of comets 1889f and 1889g, Astronomical Journal, vol. 9, n. 212, pag. 159-160, febbraio 1890
  • (EN) IAUC 3622: 1981j
  • (EN) IAUC 5164: 1991c; 1991B; HD 50138
  • (EN) M. Bielicki e G. Sitarski, Nongravitational motion of Comet P/Swift-Gehrels, Acta Astronomica, vol. 41, n. 4, pag. 309-323, 1991

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

V · D · M
La cometa di Halley

Precedente: 63P/Wild      Successiva: 65P/Gunn


Voci principali Cometa periodicaCometa non periodicaCometa perduta
Vedi anche Grande CometaCometa interstellareFamiglia di comete
Sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare