51 Nemausa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nemausa
(51 Nemausa)
Scoperta22 gennaio 1858
ScopritoreJ. Laurent
ClassificazioneFascia principale
Classe spettraleUnica
Designazioni
alternative
1949 HC1, 1954 QX
Parametri orbitali
(all'epoca 18 agosto 2005 (JD 2453600,5))
Semiasse maggiore353,925 Gm (2,366 AU)
Perielio330,363 Gm (2,208 AU)
Afelio377,487 Gm (2,523 AU)
Periodo orbitale1329,135 g (3,639 a)
Velocità orbitale19,34 km/s (media)
Inclinazione
sull'eclittica
9,972°
Eccentricità0,067
Longitudine del
nodo ascendente
176,176°
Argom. del perielio2,625°
Anomalia media181,441°
Par. Tisserand (TJ)3,525 (calcolato)
Dati fisici
Dimensioni147,9 km
Massa
3,39×1018 kg
Densità media~2,0 g/cm³
Acceleraz. di gravità in superficie0,0413 m/s²
Velocità di fuga0,0782 km/s
Periodo di rotazione0,3243 g (10,420 h)
Temperatura
superficiale
~181 K (media)
Albedo0,093
Dati osservativi
Magnitudine ass.7,35

51 Nemausa è un grande asteroide della fascia principale. La sua composizione è unica, ma molto simile a quella di 1 Ceres.

Nemausa fu scoperto 22 gennaio 1858 da J. Laurent dalla città francese di Nîmes, dal cui nome in latino, Nemausus, è stato derivato quello per l'asteroide.

Nel 1979, la presenza di un piccolo satellite è stata ipotizzata da Edward F. Tedesco in base dati sulla curva di luce del pianetino.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


V · D · M
L'asteroide 4 Vesta

Precedente: 50 Virginia      Successivo: 52 Europa


Gruppi principali NEAFascia principaleTroianiCentauriTNO (Fascia di Kuiper) • Pianeti nani
Vedi anche Asteroidi principaliLista completaFamiglie asteroidaliClassi spettrali
Sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare