5081 Sanguin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sanguin
(5081 Sanguin)
Scoperta 18 novembre 1976
Scopritore Osservatorio Félix Aguilar
Classificazione Fascia principale
Designazioni
alternative
1968 HD1, 1976 WC1, 1989 JN
Parametri orbitali
(all'epoca 2457800,5)
Semiasse maggiore 2,3188076 UA
Periodo orbitale 3,53 anni
Inclinazione
sull'eclittica
13,19540°
Eccentricità 0,1141007
Longitudine del
nodo ascendente
83,28684°
Argom. del perielio 163,44414°
Anomalia media 282,93433°
Par. Tisserand (TJ) 3,5 (calcolato)
Dati fisici
Diametro medio 17,581 km
Periodo di rotazione 10,262 ore
Albedo 0,033
Dati osservativi
Magnitudine ass. 12,6

5081 Sanguin è un asteroide della fascia principale del diametro medio di circa 15,44 km. Scoperto nel 1976, dalla stazione di osservazione di El Leocinto, allora accorpata all'Osservatorio Félix Aguilar, presenta un'orbita caratterizzata da un semiasse maggiore pari a 2,3188076 UA e da un'eccentricità di 0,1141007, inclinata di 13,19540° rispetto all'eclittica, che completa in 3,53 anni.

Il diametro medio dell'asteroide è stato stimanto in 17,581 km, da osservazioni eseguite nell'ambito della missione NEOWISE del Wide-field Infrared Survey Explorer. Completa una rotazione su sé stesso in 10 ore, 15 minuti e 43 secondi.

L'asteroide è così denominato in onore dell'astronomo argentino Juan G. Sanguin.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


V · D · M
Asteroidi del sistema solare
L'asteroide 951 Gaspra

Precedente: 5080 Oja      Successivo: 5082 Nihonsyoki


Gruppi principali NEAFascia principaleTroianiCentauriTNO (Fascia di Kuiper) • Pianeti nani
Vedi anche Asteroidi principaliLista completaFamiglie asteroidaliClassi spettrali
Sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare