4 per Cordoba

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
4 per Cordoba
Titolo originale Cannon for Cordoba
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1970
Durata 104 min
Rapporto 2.35 : 1
Genere western
Regia Paul Wendkos
Sceneggiatura Stephen Kandel
Produttore Vincent M. Fennelly
Casa di produzione Mirisch Production Company
Fotografia Antonio Macasoli
Montaggio Walter Hannemann
Effetti speciali Alex Weldon
Musiche Elmer Bernstein
Scenografia José María Tapiador (art director)
Rafael Salazar (set decorator)
Costumi Eric Seelig
Trucco Ricardo Vázquez Sesé
Interpreti e personaggi

4 per Cordoba (Cannon for Cordoba) è un film del 1970 diretto da Paul Wendkos.

È un western statunitense con George Peppard, Giovanna Ralli, Raf Vallone, Pete Duel e Don Gordon. È ambientato in Messico nel 1912.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Hector Cordoba è un bandito messicano inafferrabile. Dopo aver fallito ogni tentativo possibile gli americano si rivolgono al capitano Red Douglas che parte assieme a tre commilitoni Jacson, Peter e Handy alla volta della base del bandito nascosta nelle montagne messicane. A loro si uniscono il tenente messicano Gutierrez e Leonora, ex amante di Cordoba. Giunti alla meta Leonora informa subito Cordoba delle intenzioni degli americane ma Douglas cambia velocemente tattica e nonostante l'aiuto reticente di Leonora raggiunge il suo scopo: Cordoba viene ucciso, la base distrutta e la banda arrestata.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film, diretto da Paul Wendkos su una sceneggiatura di Stephen Kandel, fu prodotto da Vincent M. Fennelly[1] per la Mirisch Production Company[2] e girato in Spagna.[3] Il titolo di lavorazione fu Dragon Master.[4]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu distribuito con il titolo Cannon for Cordoba negli Stati Uniti nell'ottobre1970[5] al cinema dalla United Artists.[2]

Altre distribuzioni:[5]

  • in Finlandia il 25 dicembre 1970 (Kapinakenraali)
  • in Germania Ovest il 25 dicembre 1970 (Kanonen für Cordoba)
  • in Svezia il 17 febbraio 1971 (Slaget om Cordobas kanoner)
  • in Danimarca il 30 aprile 1971 (Kanoner til Cordoba)
  • in Italia (4 per Cordoba)
  • in Brasile (Canhões para Córdoba)
  • in Spagna (Cañones para Córdoba)
  • in Francia (Les canons de Cordoba)
  • in Grecia (Cordoba)
  • in Turchia (Cordoba)

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il Morandini il film è caratterizzato da "ritmo veloce, ma lento pensiero" e risulta essere solo una scarna imitazione del genere spaghetti western.[6]

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

La tagline è: They aimed him at Cordoba's fortress, and pulled the trigger! The army followed, to pick up the pieces!.[7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) IMDb - Cast e crediti completi, imdb.com. URL consultato il 24 novembre 2013.
  2. ^ a b (EN) IMDb - Crediti per le compagnie, imdb.com. URL consultato il 24 novembre 2013.
  3. ^ (EN) IMDb - Luoghi delle riprese, imdb.com. URL consultato il 24 novembre 2013.
  4. ^ (EN) American Film Institute, afi.com. URL consultato il 24 novembre 2013.
  5. ^ a b (EN) IMDb - Distribuzioni, imdb.com. URL consultato il 24 novembre 2013.
  6. ^ MYmovies, mymovies.it. URL consultato il 24 novembre 2013.
  7. ^ (EN) IMDb - Tagline, imdb.com. URL consultato il 24 novembre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema