48 (numero)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – "Quarantotto" rimanda qui. Se stai cercando altri significati, vedi 48 (disambigua).
48
CardinaleQuarantotto
OrdinaleQuarantottesimo, -a
Fattori48 = 24 × 3
Numero romanoXLVIII
Numero binario110000
Numero esadecimale30
Valori di funzioni aritmetiche
φ(48) = 16 τ(48) = 10 σ(48) = 124
π(48) = 15 μ(48) = 0 M(48) = -3

Quarantotto (cf. latino duodequinquaginta, greco ὀκτὼ καὶ τεσσαράκοντα) è il numero naturale dopo il 47 e prima del 49.

Proprietà matematiche[modifica | modifica wikitesto]

Astronomia[modifica | modifica wikitesto]

Astronautica[modifica | modifica wikitesto]

Chimica[modifica | modifica wikitesto]

Simbologia[modifica | modifica wikitesto]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il matematico ed enigmista Ennio Peres nota al proposito nel suo manuale sullo scopone scientifico, L'Airone Editrice 2008, p. 63: "L'espressione mandare a carte quarantotto, nel significato di scombinare tutto, però, ha una genesi ancora più antica, essendo stata registrata dal padre domenicano Andrea Casotti di Prato nel 1734". L'espressione riguarda "un antico metodo mnemonico molto funzionale (dello scopone scientifico)"; "non è chiaro il motivo per cui tale metodo viene chiamato quarantotto, anche se probabilmente ha origine nella cabala napoletana."

Smorfia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Matematica Portale Matematica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di matematica