3873 Roddy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Roddy
(3873 Roddy)
Stella madre Sole
Scoperta 21 novembre 1984
Scopritore Carolyn Shoemaker
Classificazione asteroide areosecante
Designazioni
alternative
1984 WB, 1953 XK1
Parametri orbitali
(all'epoca JD 2458000,5
4 settembre 2017)
Semiasse maggiore 283 039 984 km
1,8919785 UA
Perielio 245 154 262 km
1,6387317 UA
Afelio 320 925 705 km
2,1452253 UA
Periodo orbitale 950,55 giorni
(2,6 anni)
Inclinazione
sull'eclittica
23,35690°
Eccentricità 0,1338529
Longitudine del
nodo ascendente
250,05745°
Argom. del perielio 267,59816°
Anomalia media 140,78089°
Par. Tisserand (TJ) 3,847 (calcolato)
Ultimo perielio 26 agosto 2016
Prossimo perielio 3 aprile 2019
Periodo di rotazione 2,4782 ore
Dati osservativi
Magnitudine ass. 12,8

3873 Roddy è un asteroide areosecante. Scoperto nel 1984, presenta un'orbita caratterizzata da un semiasse maggiore pari a 1,8919785 UA e da un'eccentricità di 0,1338529, inclinata di 23,35690° rispetto all'eclittica.

L'asteroide è dedicato al geologo statunitense David J. Roddy.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


V · D · M
L'asteroide 951 Gaspra

Precedente: 3872 Akirafujii      Successivo: 3874 Stuart


Gruppi principali NEAFascia principaleTroianiCentauriTNO (Fascia di Kuiper) • Pianeti nani
Vedi anche Asteroidi principaliLista completaFamiglie asteroidaliClassi spettrali
Sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare