24 ore del Delfino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La 24 ore del Delfino è una gara podistica di ultramaratona che si disputa sulla distanza delle 24 ore.
La prima edizione della gara, risalente al 2003, si è disputata a Bergamo sulla pista di atletica del campo CONI di Via delle Valli, la seconda e la terza invece si sono disputate ad Alzano Lombardo sulla pista dello stadio Carillo Pesenti Pigna.
Dal 2006 la gara si è trasferita nel comune di Ciserano, dove i concorrenti devono gareggiare su di un tracciato stradale di 1000 metri. La lunghezza del percorso è stata misurata e certificata dai giudici FIDAL.
Durante lo svolgimento della gara su pista è previsto il cambio del senso di marcia ogni sei ore, per cui i concorrenti girano in senso orario per dodici ore e dodici in senso antiorario.
Nel tracciato stradale non è previsto il cambio del senso di marcia, in quanto sono presenti sul percorso sia curve a sinistra sia curve a destra.
Allo scadere delle 24 ore gli atleti lasciano, nel punto in cui si trovano, un segnaposto; i giudici di gara provvederanno a misurare la distanze dal punto di partenza. La distanza sarà poi sommata al numero dei giri percorsi moltiplicato per la lunghezza del giro.
Dal 2004 è stata abbinata anche la 6 ore Bergamasca gara di ultramaratona, con partenza posticipata di circa 6 ore. Nella gara su pista le due gare si disputano su corsie diverse (dalla prima alla quinta per la 24 ore, dalla sesta all'ottava per la 6 ore), mentre nella gara su circuito stradale il percorso è lo stesso per tutte e due le gare. La 24 ore del Delfino è organizzata dal gruppo sportivo ASD Runners Bergamo.

L'origine del nome[modifica | modifica wikitesto]

Il nome è stato scelto per commemorare il cantante Alex Baroni che oltre ad essere un cantante era impegnato in attività di carattere sociale a Roma.
Il delfino era il logo scelto da Alex in questa sua attività.
Alla manifestazione collabora attivamente anche il Comitato Alex Baroni.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

La "24 ore del Delfino" è la prima 24 ore che (almeno sulla carta) ha avuto una durata di 25 ore.
La gara iniziata alle ore 10,00 di sabato 24 marzo ed ha avuto termine alle ore 11,00 di domenica 25 marzo. Nella notte tra sabato e domenica è stata introdotta l'ora legale per cui si è "persa" un'ora.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Prima edizione 2003 - Pista Campo CONI - Bergamo[modifica | modifica wikitesto]

Atleti classificati: 40.

Classifica femminile
Italia Elvira Zoboli Polisportiva Castelfranco Emilia km 194,445
Italia Lorena Di Vito Pro Patria Milano km 166,222
Italia Maria Luisa Costetti GS Lamone km 158,341
Classifica maschile
Italia Vincenzo Tarascio CUCPL RUM O Connor Pub km 223,211
Italia Lucio Bazzana Ass. Pro San Pietro Sanremo km 210,908
Italia Antonio Mazzeo Easy Speed 2000 km 187,250

Seconda edizione 2004 - Pista Campo Carillo Pesenti Pigna - Alzano Lombardo[modifica | modifica wikitesto]

Atleti classificati: 50.

Classifica femminile
Italia Elvira Zoboli Polisportiva Castelfranco Emilia km 183,344
Italia Stefania Tonnini Atletica Como km 174,455
Italia Angela Gargano AS Atletica Disfida di Barletta km 139,146
Classifica maschile
Italia Remo Lavarda Atletica Vicentina km 211,397
Italia Mario Pisani Atletica Lolli di Zola Predosa km 208,997
Italia Antonio Mazzeo Easy Speed 2000 km 208,991

Terza edizione 2005 - Pista Campo Carillo Pesenti Pigna - Alzano Lombardo[modifica | modifica wikitesto]

Atleti classificati: 65.

Classifica femminile
Italia Nunzia Patruno Atletica Pro Canosa km 174,951
Italia Marina Mocellin Atletica Lolli di Zola Predosa km 163,983
Italia Satta Marinella Tranese di Torino km 152,977
Classifica maschile
Italia Sergio Orsi GS Atletica Vinci 1975 km 241,378
Italia Enrico Bartolini Atletica Capraia e Limite km 224,098
Italia Mario Pirotta Cral Banca Popolare di Bergamo km 220,084
Partenza 24 ore 2006

Quarta edizione 2006 - Tracciato stradale 1000 metri - Ciserano[modifica | modifica wikitesto]

Atleti classificati: 68.

Classifica femminile
Italia Nunzia Patruno Atletica Pro Canosa km 191,521
Italia Monika Moling Sri Chinmoy Marathon Team km 174,728
Italia Carmela di Domenico Napoli Nord Marathon km 168,340
Classifica maschile
Italia Mario Pirotta Cral Banca Popolare di Bergamo km 223,122
Argentina Paolo Barnes Atletica Varazze km 207,122
Italia Giorgio Garello US Dragonero km 202,122
Primi tre classificati edizione 2006. Da sinistra Mario Pirotta, Giorgio Garello, Paolo Barnes e Virginia Oliveri.

Quinta edizione 2007 - Tracciato stradale 1000 metri - Ciserano[modifica | modifica wikitesto]

Atleti classificati: 81.

Classifica femminile
Italia Stefania Tonnini GS Tommy Sport km 181,921
Argentina Virginia Oliveri Atletica Varazze km 174,799
Italia Satta Marinella Tranese di Torino km 168,340
Classifica maschile
Italia Mario Pirotta Cral Banca Popolare di Bergamo km 232,360
Italia Luca Sala ASD Runners Bergamo km 218,654
Italia Antonio Mazzeo ASD Runners Bergamo km 213,360
Atleti ASD Villa De Sanctis Roma prima della partenza - edizione 2007

Sesta edizione 2008 - Tracciato stradale 1000 metri - Ciserano[modifica | modifica wikitesto]

Atleti classificati: 91.

Classifica femminile
Italia Monica Casiraghi Fila Équipe Brescia km 226,130
Italia Monika Moling Sri ChinmoyMarathon Team km 176,130
Italia Nunzia Patruno Atletica Aufidis km 171,921
Classifica maschile
Grecia Yiannis Kouros Grecia km 261,054
Italia Gastone Barichello Atletica Vimar Marostica km 218,654
Italia Eugenio Cornolti ASD Runners Bergamo km 217,270
Monica Casiraghi, vincitrice nel 2008

Record della manifestazione[modifica | modifica wikitesto]

Grecia Kouros Yiannis - km 261,054 (anno 2008)
Italia Monica Casiraghi - km 226,130 (anno 2008)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Atletica leggera Portale Atletica leggera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di atletica leggera