2083 Smither

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Smither
(2083 Smither)
Scoperta 29 novembre 1973
Scopritore Eleanor Francis Helin
Classificazione Fascia principale
Classe spettrale X
Designazioni
alternative
1973 WB
Parametri orbitali
(all'epoca K074A)
Semiasse maggiore 1,8720889 UA
Inclinazione
sull'eclittica
18,45529°
Eccentricità 0,0512766
Longitudine del
nodo ascendente
259,25406°
Argom. del perielio 228,54110°
Anomalia media 311,60738°
Par. Tisserand (TJ) 3,916 (calcolato)
Dati osservativi
Magnitudine ass. 13,27

2083 Smither è un asteroide della fascia principale. Scoperto nel 1973, presenta un'orbita caratterizzata da un semiasse maggiore pari a 1,8720889 UA e da un'eccentricità di 0,0512766, inclinata di 18,45529° rispetto all'eclittica.

Il nome è un riconoscimento a John C. Smith, assistente di Eleanor Francis Helin e Eugene Shoemaker presso l'osservatorio di Monte Palomar .[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Lutz D. Schmadel, Dictionary of minor planet names, New York, Springer Verlag, 2012, p. 169, ISBN 3-540-00238-3.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


V · D · M
L'asteroide 951 Gaspra

Precedente: 2082 Galahad      Successivo: 2084 Okayama


Gruppi principali NEAFascia principaleTroianiCentauriTNO (Fascia di Kuiper) • Pianeti nani
Vedi anche Asteroidi principaliLista completaFamiglie asteroidaliClassi spettrali
Sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare