1H-benzotriazolo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
1H-benzotriazolo
formula di struttura
Nomi alternativi
1,2,3-benzotriazolo
Caratteristiche generali
Massa molecolare (u) 119,13 g/mol
Aspetto solido incolore
Numero CAS [95-14-7]
Proprietà chimico-fisiche
Densità (g/cm3, in c.s.) 1,36 (20 °C)
Solubilità in acqua 19 g/l (20 °C)
Temperatura di fusione 99 °C (372 K)
Temperatura di ebollizione 204 °C (477 K) (20 hPa)
Indicazioni di sicurezza
Flash point 171 °C (444 K)
Temperatura di autoignizione 400 °C (~673 K)
Simboli di rischio chimico
irritante

attenzione

Frasi H 302 - 312 - 319 - 412
Consigli P 273 - 280 - 305+351+338 [1]

L' 1H-benzotriazolo (o 1,2,3-benzotriazolo) è un composto eterociclico.

A temperatura ambiente si presenta come un solido incolore inodore. È un composto nocivo, irritante, pericoloso per l'ambiente.

È frequentemente usato in fotografia come antivelo nella composizione dei rivelatori e raramente nelle emulsioni stesse, in concentrazioni che si aggirano intorno a 0,1 g/l. Spesso agisce assieme a un bromuro, usato in quantità assai maggiori.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ scheda del benzotriazolo su IFA-GESTIS


chimica Portale Chimica: Il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia