184 a.C.

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il 184 a.C. (CLXXXIV a.C. in numeri romani) è un anno del II secolo a.C.

Eventi[modifica | modifica wikitesto]

  • Viene fondata la città di Pesaro ad opera dei romani.
  • Fondazione Romana di Potentia, nei pressi di Porto Recanati.
  • Marco Porcio Catone completa il suo cursus honorum con la censura (è infatti ricordato con l'epiteto "il Censore"); accusa Publio Scipione l'Africano di tradimento.
  • Scoppia una misteriosa epidemia a Roma, in seguito alla quale più di 2000 donne vengono accusate e giustiziate per uso di veleni.

Nati[modifica | modifica wikitesto]

Morti[modifica | modifica wikitesto]


Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]