17 Again (singolo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
17 Again
ArtistaEurythmics
Tipo albumSingolo
Pubblicazionegiugno 1999/gennaio 2000
Durata4:55
Album di provenienzaPeace
Dischi1
Tracce2/3
GenerePop
Pop rock
Synth pop
Musica elettronica
EtichettaBMG/RCA
Registrazione1999
FormatiCD singolo, CD Maxi
Eurythmics - cronologia
Singolo precedente
(1999)
Singolo successivo
(2005)

17 Again è un brano musicale pop, inciso nel 1999 dal gruppo musicale britannico degli Eurythmics e pubblicato come singolo estratto dall'album Peace[1]. Autori del brano sono i due componenti del gruppo, Annie Lennox e David A. Stewart.[1]

Il singolo, pubblicato su etichetta BMG/RCA[1][2][3] nei formati CD singolo e CD Maxi, raggiunse il primo posto negli Stati Uniti nella classifica Billboard Dance/Club Play[4]

Significato del testo[modifica | modifica wikitesto]

«And it feels like I'm 17 again[5]»

Il testo parla delle varie vicissitudini che si affrontano in una storia d'amore o in una carriera discografica (probabilmente con riferimenti autobiografici), nonostante le quali ci si può ancora sentire dopo tanti anni ancora o di nuovo come degli adolescenti alle prime esperienze.[5]

Il brano termina con una citazione del ritornello della celebre canzone Sweet Dreams (Are Made of This).[5]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

CD singolo[2]
  1. 17 Again – 4:14
  2. Gospel Medley – 9:34
    • Ball & Chain
    • Would I Lie to You
    • Sisters Are Doing It for Themselves
CD Maxi[1]
  1. 17 Again – 4:55
  2. Here Comes the Rain Again (Live From "Peacetour") – 4:20
  3. 17 Again (Live From "Peacetour") – 5:11

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il video musicale si apre con gli Eurythmics su un palco vestiti con mimetiche dell'esercito e con alle spalle un'orchestra di archi.[5]

In seguito, mentre viene intonato il ritornello, si vedono degli spari che colpiscono gli strumenti e poi "mortalmente" i musicisti e che sono il preludio alla comparsa di scene di guerra.[5]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica Posizione
massima
Nr. di settimane
Germania 73[1] 6[1]
Regno Unito 27[3]
Svizzera 67[1] 5[1]
US Billboard Dance/Club 1[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h (DE) Eurythmics - 17 Again, Hit Parade.ch. URL consultato il 28 settembre 2016.
  2. ^ a b (EN) Eurythmics - 17 Again (CD single), Discogs. URL consultato il 28 settembre 2016.
  3. ^ a b (EN) Eurythmics, Official Charts. URL consultato il 28 settembre 2016.
  4. ^ a b (EN) Eurythmics, Billboard.com. URL consultato il 28 settembre 2016.
  5. ^ a b c d e (EN) Eurythmics - 17 Again, Eurythmics VEVO. URL consultato il 28 settembre 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock