13,2 mm TuF

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mauser 13,2 mm Tank und Flieger
NLS Haig - Bullets from a German anti-tank rifle and a British rifle, France, during World War I.jpg
Confronto tra una munizione .303 British (sinistra) ed una 13,2 TuF (destra)
Descrizione
Tipoper fucile anticarro e mitragliatrice pesante
OrigineGermania Germania
In servizio dal1918
Impiegata daGermania Germania
Austria-Ungheria Austria-Ungheria
Germania Germania
Germania Germania
ConflittiPrima guerra mondiale
Seconda guerra mondiale
Storia
ProgettistaPolte Werke
Specifiche tecniche
Diametro proiettile13,30 mm
Diametro collo14,66 mm
Diametro base20,90 mm
Diametro fondello23,10 mm
Spessore fondello1,88 mm
Lunghezza bossolo91,32 mm
Lunghezza cartuccia132,60 mm
Municion.org
voci di munizioni presenti su Wikipedia

La Mauser 13,2 mm Tank und Flieger[1] (abbreviato in 13,2 mm TuF) o 13,2 × 92 SR è stata una pietra miliare nello sviluppo delle cartucce anticarro, essendo stata la prima munizione progettata specificatamente per ingaggiare i mezzi corazzati.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La munizione 13,2 mm TuF fu sviluppata per contrastare i primi carri armati britannici, comparsi sui campi di battaglia verso la fine della prima guerra mondiale. Visto che il percorso dei carri era difficile da prevedere prima del loro arrivo in prossimità del fronte, le mine anticarro erano difficili da impiegare come deterrente. Era così necessario un nuovo modo di combattere questi primi veicoli corazzati. Per ridurre il peso dei veicoli, spinti da trasmissioni poco potenti, le corazzature erano relativamente sottili; fucili di grosso calibro potevano quindi immobilizzare i mezzi decimando gli equipaggi al loro interno.

La nuova munizione, sviluppata dalla Polte Werke di Magdeburgo, utilizzava un bossolo semi-rimmed a collo di bottiglia[2].

La cartuccia fu usata sul fucile anticarro Tankgewehr M1918. Intorno a questa cartuccia venne progettata anche una nuova mitragliatrice pesante anticarro e contraerea, la MG 18 TuF, la cui entrata in servizio era prevista per il 1919.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Carro armato e aeroplano.
  2. ^ HISTORIC FIREARM OF THE MONTH, February 2002, su cruffler.com. URL consultato il 15 febbraio 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]