125 Liberatrix

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Liberatrice
(125 Liberatrix)
Scoperta11 settembre 1872
ScopritoreProsper-Mathieu Henry
ClassificazioneFascia principale
FamigliaLiberatrice
Classe spettraleM
Designazioni
alternative
A902 EG, 1943 FE, 1949 OE1, 1949 SM, 1954 TD1
Parametri orbitali
(all'epoca JD 2453600,5)
Semiasse maggiore410 304 000 km
2,743 UA
Perielio377 075 000 km
2,521 UA
Afelio443 532 000 km
2,965 UA
Periodo orbitale1659,053 giorni
(4,542 anni giuliani)
Velocità orbitale17 960 m/s (media)
Inclinazione
sull'eclittica
4,655°
Eccentricità0,081
Longitudine del
nodo ascendente
169,166°
Argom. del perielio110,196°
Anomalia media159,313°
Par. Tisserand (TJ)3,340 (calcolato)
Dati fisici
Dimensioni43,6 km
Massa
8,67 × 1016 kg
Densità media~2,0 × 103 kg/m³
Acceleraz. di gravità in superficie0,0122 m/s²
Velocità di fuga23,0 m/s
Periodo di rotazione0,1653 giorni
(3,968 ore)
Albedo0,225
Dati osservativi
Magnitudine ass.9,04

125 Liberatrix (in italiano Liberatrice) è un piccolo asteroide della fascia principale del sistema solare. Presenta una superficie altamente riflettente (e quindi particolarmente brillante), e la sua composizione è probabilmente molto ricca di nichel e ferro.

Stanti i suoi parametri orbitali, l'asteroide è stato considerato per un certo periodo il prototipo della famiglia Liberatrice di asteroidi, poi sostituita dalla famiglia Agnia[1].

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

L'asteroide fu scoperto l'11 settembre 1872 da Prosper-Mathieu Henry, in collaborazione con il fratello Paul-Pierre Henry, dall'Osservatorio di Parigi. Liberatrice fu il primo dei quattordici asteroidi individuati in cooperazione dai due fratelli. La loro intesa fu tale che rispettarono una stretta imparzialità nell'annunciare alternativamente la paternità della scoperta di ogni asteroide da loro individuato.

Si suppone che il nome dell'asteroide voglia rimarcare la liberazione della Francia coincisa con la caduta del Secondo Impero francese nel 1870; altre interpretazioni vogliono che il nome sia stato scelto in onore di Adolphe Thiers, presidente della Repubblica Francese durante la guerra Franco-Prussiana o, alternativamente, in onore di Giovanna d'Arco.

Sono state osservate finora due occultazioni stellari di Liberatrix.

La curva di luce dell'asteroide ha una grande ampiezza, che indicherebbe una forma allungata o irregolare.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


V · D · M
L'asteroide 4 Vesta

Precedente: 124 Alkeste      Successivo: 126 Velleda


Gruppi principali NEAFascia principaleTroianiCentauriTNO (Fascia di Kuiper) • Pianeti nani
Vedi anche Asteroidi principaliLista completaFamiglie asteroidaliClassi spettrali
Sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare