102 Miriam

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Miriam
(102 Miriam)
Scoperta22 agosto 1868
ScopritoreChristian Peters
ClassificazioneFascia principale
Classe spettraleP
Designazioni
alternative
1944 FC, 1972 PC
Parametri orbitali
(all'epoca 18 agosto 2005 (JD 2453600,5))
Semiasse maggiore398,522 Gm (2,664 AU)
Perielio297,815 Gm (1,991 AU)
Afelio499,229 Gm (3,337 AU)
Periodo orbitale1588,112 g (4,348 a)
Velocità orbitale17,95 km/s (media)
Inclinazione
sull'eclittica
5,174°
Eccentricità0,253
Longitudine del
nodo ascendente
210,945°
Argom. del perielio147,056°
Anomalia media196,492°
Par. Tisserand (TJ)3,333 (calcolato)
Dati fisici
Dimensioni83,0 km
Massa
5,99×1017 kg
Densità media~2.0 g/cm³
Acceleraz. di gravità in superficie0,0232 m/s²
Velocità di fuga0,0439 km/s
Periodo di rotazione0,6579 g (15,789 h)
Temperatura
superficiale
~173 K (media)
Albedo0,051
Dati osservativi
Magnitudine ass.9,26

102 Miriam è un piccolo e scuro asteroide della Fascia principale.

Miriam fu scoperto il 22 agosto 1868 da Christian Heinrich Friedrich Peters dall'osservatorio dell'Hamilton College di Clinton (New York, USA). Fu battezzato così in onore di Miriam, profetessa dell'Antico Testamento e sorella di Mosè. La scelta di un insolito nome biblico che esula dalla consuetudine di rifarsi alla mitologia classica non ha apparentemente nessun altro motivo che il piacere che Peters era solito provare nell'irritare e ridicolizzare ogni collega pretenzioso. La denominazione inconsueta gli permise di poter dire a un professore di teologia suo collega ed estremamente religioso che anche Miriam era un personaggio mitologico.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


V · D · M
L'asteroide 4 Vesta

Precedente: 101 Helena      Successivo: 103 Hera


Gruppi principali NEAFascia principaleTroianiCentauriTNO (Fascia di Kuiper) • Pianeti nani
Vedi anche Asteroidi principaliLista completaFamiglie asteroidaliClassi spettrali
Sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare