100/17 su Lancia 3Ro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
10 cm Feldhaubitze M. 14
Obice da 100/17 Mod. 1914
Pezzo autocannone 3ro.jpg
Un 10 cm FH M. 14 con canna in bronzo
Tipoobice campale
OrigineAustria-Ungheria Austria-Ungheria
Impiego
UtilizzatoriAustria-Ungheria Austria-Ungheria
Austria Austria
Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Finlandia Finlandia
Germania Germania
Italia Italia
Repubblica Sociale Italiana Repubblica Sociale Italiana
ItaliaRepubblica Italiana
Romania Romania
Spagna Spagna
ConflittiPrima guerra mondiale
Guerra civile spagnola
Seconda guerra mondiale
Produzione
ProgettistaŠkoda
Data progettazione1914
CostruttoreŠkoda
Böhler
Date di produzione1914-1918
Entrata in servizio1914
Ritiro dal servizio1975
Costo unitario235 000 a 290 000 Lit 1939
Varianti100/17 Mod. 14/50
100/17 Mod. 14/61
Descrizione
Peso1 417 kg
Lunghezza5,30 m
Lunghezza canna1,93 m
Rigaturacostante destrorsa a 36 righe
Carreggiata1,53 m
Altezza1,018 m al ginocchiello
Calibro100 mm
Munizionicartoccio bossolo
Peso proiettile11,45-13,8 kg
Azionamentootturatore a cuneo orizzontale
Cadenza di tiro4-5 colpi/min
Velocità alla volata430 m/s
Gittata massima8 180 m
Elevazione-8°/+48°
Angolo di tiro5°21'
Corsa di rinculo1,37 m
Sviluppi successiviŠkoda 10 cm Vz. 1916
Škoda 10 cm Vz. 1914/1919
F. Cappellano, op. cit. pag. 100
voci di armi d'artiglieria presenti su Wikipedia

Il 100/17 su Lancia 3Ro era un autocannone realizzato dalle officine libiche del Regio Esercito durante la seconda guerra mondiale.

Sviluppo e impiego[modifica | modifica wikitesto]

Il sistema d'arma viene sviluppa in autonomia dalle officine libiche del 12º Autoraggruppamento del Regio Esercito per aumentare la mobilità del pezzo škoda 10 cm Vz. 1914 ed impiegarlo più efficacemente nel ruolo controcarri. Fu prodotto nell'autunno del 1941 probabilmente in 20 esemplari.

I primi 4 esemplari, assegnati alla 14ª Batteria Autonoma, si scontrarono il 23 novembre 1941 con formazioni di carri armati inglesi, infliggendo pesanti perdite. Successivamente, il 1º dicembre attaccarono un centro di rifornimento britannico ma furono distrutti dal fuoco amico di uno Stuka dell'alleato tedesco, tutti tranne uno che si scontrò con i carri inglesi. Altre tre batterie su 4 autocannoni ognuna furono create nel 1942 ed andarono a costituire il XVII Gruppo, che nel 1943 passò al 136º Reggimento artiglieria della 136ª Divisione corazzata "Giovani Fascisti".

Lancia 3Ro
Autocannone 3ro.jpg
Descrizione
Tipotrasporto
CostruttoreLancia
Data impostazionemetà anni trenta
Data entrata in servizio1938[1]
Utilizzatore principaleItaliaRegio esercito
Dimensioni e peso
Lunghezza7,25m
Larghezza2,35m
Altezza3m
Peso5.610 kg
Propulsione e tecnica
Motorediesel 5 cilindri in linea, cilindrata 6875 cm3[2]
Potenza96 CV a 1860 g/min[1]
Trazione2 ruote motrici
Prestazioni
Velocità max45 km/h
Autonomia450 km - serbatoio 135 lt
Pendenza max26%
Armamento e corazzatura
Capacità8.000 kg
Marce4 + retromarcia con riduttore[2]
Autocarro Pesante Unificato Lancia 3 RO (Mod. 564)
voci di veicoli militari da trasporto presenti su Wikipedia

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

La bocca da fuoco[modifica | modifica wikitesto]

Era costituita dall'obice Škoda 10 cm Vz. 1914/1916 (vedi descrizione tecnica).

L'autocarro[modifica | modifica wikitesto]

Il pezzo era montato sul Lancia 3Ro, un autocarro pesante usato dal Regio Esercito in numerose versioni, quali officina-mobile, autocisterna, veicolo portacarri e come trattore d'artiglieria. L'installazione del pezzo comportò il taglio della cabina per poter brandeggiare su 360°. Negli esemplari prodotti nel 1942 era installata una Breda Mod. 38 da 8 mm per la difesa ravvicinata. Il complesso raggiungeva la velocità di 15 km/h su terreno vario e 40 km/h su strada. Oltre trasportare 5-6 serventi, sul mezzo era stivata la riserva di pronto impiego di 100 colpi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b http://www.centoventesimo.com/mezzi/camion/Lancia_3_Ro/lancia_3_ro.htm Archiviato il 15 febbraio 2015 in Internet Archive. Autocarro Pesante Unificato Lancia 3 RO (Mod. 564)
  2. ^ a b Esercito Italiano- Lancia 3RO Archiviato l'11 giugno 2013 in Internet Archive.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Le artiglierie del Regio Esercito nella Seconda Guerra Mondiale di Filippo Cappellano, Albertelli Edizioni Speciali, Parma 1998, ISBN 88-87372-03-9
  • Autocannoni su Lancia 3Ro di Filippo Cappellano e Claudio Pergher, Notiziario Modellistico GMT 1/98

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Guerra Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di guerra