1. liga 1994-1995

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
1. liga 1994-1995
Competizione 1. liga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore ČMFS
Date dal 5 agosto 1994
all'11 giugno 1995
Luogo Rep. Ceca Rep. Ceca
Partecipanti 16
Risultati
Vincitore Sparta Praga
(2º titolo)
Retrocessioni Bohemians Praga
Švarc Benešov
Statistiche
Miglior marcatore Rep. Ceca Radek Drulák (15)
Incontri disputati 240
Gol segnati 632 (2,63 per incontro)
Pubblico 1 426 687
(5 945 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1993-1994 1995-1996 Right arrow.svg

La 1. liga 1994-1995 è stata la seconda edizione del campionato ceco di calcio.

Il torneo ha visto per la seconda volta consecutiva la vittoria dello Sparta Praga, davanti ai rivali dello Slavia Praga e al Boby Brno.

Capocannoniere del torneo fu Radek Drulák (Petra Drnovice), con 15 reti.

Formato[modifica | modifica wikitesto]

Da questa stagione cambia l'assegnazione dei punti per la vittoria: da 2 si passa a 3 punti. Se l'incontro termina in un pareggio ad entrambe le squadre è assegnato un punto e in caso di sconfitta non si assegnano punti.

Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

La vittoria esterna del Baník Ostrava Tango sullo Jablonec per 3-2 apre l'edizione 1994-1995 del campionato ceco. Alla quarta giornata vi è il primo scontro di vertice: il Viktoria Žižkov cede 3-1 allo Sparta Praga, lasciando in vetta lo Slavia Praga a punteggio pieno. Il campionato diviene interessante dalla decima giornata, quando lo Slavia Praga pareggia ad Olomouc lasciando il comando alla società di Žižkov; alla giornata successiva però, lo Slavia sconfigge il Viktoria 3-2 e lo sorpassa in testa alla classifica mentre lo Sparta Praga finisce a -8 dai cugini; nel dodicesimo turno i biancorossi di Praga compiono un passo falso a Cheb consentendo al Viktoria Žižkov di ritornare nuovamente al comando del torneo. Questi ultimi si fanno rimontare dal Viktoria Plzeň perdendo 3-2 mentre lo Slavia Praga vince agevolmente sull'Ostrava 2-0. Dalla tredicesima giornata lo Slavia stacca Žižkov che comincia un lento declino che si concluderà con il quinto posto finale mentre contemporaneamente si rialza lo Sparta Praga che inanella un filotto di 17 risultati utili consecutivi che gli consentono di raggiungere e scavalcare lo Slavia Praga (battuto nello scontro decisivo alla ventunesima giornata per 1-0) e involarsi verso il secondo titolo ceco. Le vittorie più larghe sono Sparta Praga-Slovan Liberec 7-1 e Brno-Cheb 6-0, gli incontri con più reti sono Sparta Praga-Viktoria Pilsen 7-2 e Baník Ostrava Tango-Švarc Benešov 7-2. Brno-Slavia Praga 1-2 è stata vista da 34770 spettatori, record stagionale.

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Rep. Ceca 1. Sparta Praga 70 30 22 4 4 64 17 +47
Coppauefa.png 2. Slavia Praga 64 30 19 7 4 52 20 +32
3. Boby Brno 54 30 15 9 6 52 27 +25
4. Slovan Liberec 51 30 16 3 11 49 46 +3
5. Viktoria Žižkov 49 30 15 4 11 61 38 +23
6. Petra Drnovice 48 30 15 3 12 46 44 +2
7. České Budějovice JCE 46 30 12 10 8 29 28 +1
8. Sigma Olomouc 43 30 12 7 11 31 31 +0
9. Viktoria Plzeň 40 30 12 4 14 32 37 -5
10. Jablonec 39 30 11 6 13 37 33 +4
11. Baník Ostrava Tango 38 30 10 8 12 36 41 -24
Coppacoppe.png 12. Hradec Králové 36 30 10 6 14 35 45 -10
13. Union Cheb 31 30 8 7 15 29 45 -16
14. Svit Zlín 30 30 8 6 15 21 40 -19
1downarrow red.svg 15. Bohemians Praga 23 30 6 5 19 35 62 -27
1downarrow red.svg 16. Švarc Benešov 12 30 3 3 24 23 78 -55

Legenda:

      Campione di Repubblica Ceca e ammesso alla Coppa UEFA 1995-1996
      Ammesse alla Coppa UEFA 1995-1996
      Ammesse alla Coppa delle Coppe 1995-1996
      Ammesse alla Coppa Intertoto 1995
      Retrocesse in Druhá liga 1995-1996

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

  • Sparta Praga Campione della Repubblica Ceca e qualificato alla Coppa UEFA 1995-1996.
  • Slavia Praga qualificato alla Coppa UEFA 1995-1996
  • Hradec Králové qualificato alla Coppa delle Coppe 1995-1996
  • Boby Brno qualificato alla Coppa Intertoto 1995
  • Bohemians Praga e Švarc Benešov retrocesse in 2. liga.

Statistiche e record[modifica | modifica wikitesto]

Capoliste solitarie[modifica | modifica wikitesto]

Record[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
15 Rep. Ceca Radek Drulák Petra Drnovice
13 Slovacchia Igor Klejch Svit Zlín
10 Rep. Ceca Karel Poborský Viktoria Žižkov
10 Rep. Ceca Tibor Jančula Viktoria Žižkov
10 Rep. Ceca Tomáš Krejčík Viktoria Žižkov
10 Rep. Ceca Horst Siegl Sparta Praga
10 Rep. Ceca Josef Obajdin Slovan Liberec
10 Rep. Ceca Viktor Dvirnyk Bohemians Praga
10 Rep. Ceca Karel Jarolím Bohemians Praga
9 Rep. Ceca Marek Trval Viktoria Žižkov
9 Rep. Ceca Luboš Knoflíček Baník Ostrava Tango
9 Rep. Ceca Pavel Holomek Boby Brno
8 Rep. Ceca Marcel Cupák Boby Brno
8 Rep. Ceca Václav Budka Sparta Praga
8 Rep. Ceca Vratislav Lokvenc Sparta Praga
8 Rep. Ceca Michal Bílek Viktoria Žižkov
8 Rep. Ceca Richard Jukl Hradec Králové
8 Rep. Ceca Radim Nečas Union Cheb
8 Rep. Ceca Roman Hogen Slavia Praga


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio