1ª Lega 2016-2017

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
1ª Lega 2016-2017
1. Liga 2016-2017
1ère Ligue 2016-2017
Competizione 1ª Lega
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 95ª
Organizzatore Prima Lega
Date dal 6 agosto 2016
al 10 giugno 2017
Luogo Svizzera Svizzera
Partecipanti 42
Formula 3 gironi all'italiana.
Risultati
Vincitore Yverdon
(1º titolo)
Promozioni Stade Lausanne-Ouchy
Yverdon
Retrocessioni La Sarraz-Eclépens
Locarno
Muri
Seefeld
Wangen bei Olten
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2015-2016 2017-2018 Right arrow.svg

La 1ª Lega 2016-2017 è stata la 95ª edizione della quarta divisione del campionato svizzero di calcio, la 3ª edizione sotto l'attuale denominazione. Il campionato è iniziato il 6 agosto 2016 e si è concluso il 10 giugno 2017.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Le 42 squadre partecipanti vennero suddivise in tre gruppi da 14 squadre ciascuno e si affrontarono in un girone all'italiana con partite di andata e ritorno. Al termine della regular season, le prime e seconde classificate di ciascun gruppo, più le due migliori terze accedettero ai play-off. Le squadre Under-21 potevano essere ammesse solo se in Promotion League non vi partecipavano già 4 formazioni, a meno che una di quest'ultime non era retrocessa in Prima Lega.[1]

Gli spareggi prevedevano un primo turno con partite di andata e ritorno mediante i seguenti accoppiamenti:[1]

  • migliore 1ª classificata vs peggiore 3ª classificata. Se entrambe provenivano dallo stesso gruppo, l'avversaria era l'altra 3ª classificata;
  • seconda 1ª classificata vs migliore 3ª classificata;
  • peggiore 1ª classificata vs peggiore 2ª classificata. Se entrambe provenivano dallo stesso gruppo, l'avversaria era la seconda 2ª classificata;
  • le restanti due squadre formarono l'ultimo accoppiamento.

Le quattro squadre vincitrici del doppio confronto affrontarono successivamente un secondo turno, sempre con partite di andata e ritorno, per decretare le due promozioni in Promotion League. Gli accoppiamenti vennero definiti tramite sorteggio.

Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

Il 3 maggio 2017, attraverso un comunicato, il presidente del Seefeld rese noto il ritiro della propria squadra al termine della stagione. Ciò ne decretò la retrocessione anticipata e un nuovo inizio in Seconda Lega.[2]

Il Friburgo, in qualità di migliore penultima classificata, non venne retrocesso in Seconda Lega Interregionale a causa della revoca della licenza inflitta al Le Mont in Challenge League.[3]

Gruppo 1[modifica | modifica wikitesto]

[4]

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Noatunloopsong.png 1. Yverdon 59 26 18 5 3 63 30 +33
Noatunloopsong.png 2. Stade Lausanne-Ouchy 51 26 15 6 5 54 25 +28
Noatunloopsong.png 3. Lancy 44 26 12 8 6 51 35 +16
4. Echallens 40 26 12 4 10 46 52 -6
5. Young Boys II 39 26 11 6 9 57 42 +15
6. Martigny 33 26 9 6 11 48 57 -9
7. Oberwallis Naters 32 26 8 8 10 40 41 -1
8. Azzurri 90 31 26 8 7 11 38 45 -7
9. Étoile Carouge 30 26 8 6 12 54 57 -3
10. Vevey 29 26 7 8 11 34 46 -12
11. Team Vaud U-21 28 26 6 10 10 52 53 -1
12. Düdingen 28 26 7 7 12 31 54 -23
14. Friburgo[3][5] 27 26 7 6 13 39 54 -15
1downarrow red.svg 13. La Sarraz-Eclépens 26 26 7 5 14 37 56 -19

Legenda:

      Ammesso ai play-off per la promozione in Promotion League 2017-2018.
      Retrocessa in Seconda Lega interregionale 2017-2018.

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

ALS DUD ECH ETO FRI LSE LAN MAR ONA SLO TVA VEV YOU YVE
Azzurri 90 3-1 1-3 1-1 0-1 3-5 0-2 1-2 2-0 0-0 3-3 2-1 2-1 0-1
Düdingen 2-2 3-2 1-1 1-1 0-1 1-1 1-0 1-1 2-1 0-5 1-1 2-3 1-3
Echallens 1-2 0-2 3-1 1-1 3-3 3-2 2-1 3-2 0-2 2-1 2-1 4-1 1-3
Étoile Carouge 5-1 5-0 2-2 1-0 1-2 2-1 2-2 3-3 1-4 2-2 2-3 2-3 1-2
Friburgo 1-0 0-2 1-2 3-6 1-0 3-6 2-3 1-2 1-1 4-3 2-0 3-1 0-1
La Sarraz-Eclépens 2-2 1-3 2-3 1-3 2-2 0-1 0-1 3-1 1-3 1-1 2-1 0-3 1-2
Lancy 2-3 1-1 3-1 2-0 2-1 2-1 4-2 0-0 1-1 2-2 2-3 2-2 2-2
Martigny 1-2 1-0 0-3 4-3 3-3 5-1 1-2 2-2 2-3 4-2 1-4 1-1 2-2
Oberwallis Naters 3-2 2-0 4-1 2-4 2-0 5-0 0-2 2-3 1-2 3-3 1-1 0-2 0-1
Stade Lausanne-Ouchy 1-1 3-0 2-1 4-0 6-1 0-3 0-2 4-1 2-0 2-1 0-0 1-0 0-1
Team Vaud U-21 2-1 4-0 1-1 4-1 2-5 1-1 1-1 6-2 1-1 0-3 2-3 1-1 2-4
Vevey 2-1 1-5 0-1 0-2 0-0 2-1 0-4 1-1 1-2 2-2 1-2 2-2 2-2
Young Boys II 2-2 6-1 7-0 3-1 4-2 1-2 3-2 1-2 3-0 0-3 2-0 1-2 2-2
Yverdon 0-1 5-0 4-1 4-2 2-3 6-1 2-0 3-1 1-1 1-4 3-0 3-0 3-2

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo 2[modifica | modifica wikitesto]

[6]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Noatunloopsong.png 1. Lucerna II 58 26 18 4 4 77 32 +45
Noatunloopsong.png 2. Münsingen 49 26 14 7 5 43 31 +12
Noatunloopsong.png 3. Soletta 48 26 14 6 6 50 36 +14
4. Baden 47 26 14 5 7 53 42 +11
5. Buochs 40 26 12 4 10 51 52 -1
6. Delémont 39 26 11 6 9 47 45 +2
7. Schötz 38 26 11 5 10 54 54 +0
8. Black Stars Basilea 32 26 9 5 12 62 57 +5
9. Zugo 31 26 9 4 13 46 55 -9
10. Thun II 30 26 9 3 14 38 51 -13
12. Sursee 26 26 8 2 16 33 40 -7
13. Bassecourt 26 26 6 8 12 44 60 -16
1downarrow red.svg 12. Wangen bei Olten 23 26 5 8 13 35 63 -28
1downarrow red.svg 14. Muri 21 26 4 9 13 41 56 -15

Legenda:

      Ammesso ai play-off per la promozione in Promotion League 2017-2018.
      Retrocessa in Seconda Lega interregionale 2017-2018.

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

BAD BAS BLS BUO DEL LUC MUN MUR SCH SOL SUR THU WBO ZUG
Baden 6-1 3-2 3-0 2-0 1-0 1-2 2-1 3-3 3-2 2-2 3-3 3-0 3-2
Bassecourt 1-2 2-2 1-4 2-1 3-4 1-2 5-2 4-4 1-1 1-0 0-1 1-2 3-0
Black Stars 1-3 2-2 4-5 2-3 1-5 3-1 2-4 5-2 3-0 1-2 1-3 8-1 5-1
Buochs 1-1 3-2 0-1 2-1 3-2 0-0 5-1 2-2 1-2 1-0 3-2 0-3 5-3
Delémont 1-2 2-2 4-1 2-1 0-5 0-4 4-3 3-0 2-3 2-1 3-0 2-2 2-0
Lucerna II 0-0 7-1 3-1 3-2 2-2 0-1 2-1 3-1 2-2 3-2 4-0 2-0 3-4
Münsingen 2-0 3-2 1-3 2-2 2-0 1-3 2-0 2-2 1-0 3-2 0-0 2-2 1-1
Muri 4-2 1-1 3-3 5-1 1-0 1-1 1-1 1-2 1-4 1-2 1-1 1-1 2-4
Schötz 1-2 3-1 4-1 2-0 2-4 1-3 3-2 2-2 0-4 3-2 2-0 3-1 2-1
Soletta 1-0 1-1 1-1 0-2 1-1 1-3 1-2 1-1 3-2 1-0 4-2 2-0 3-2
Sursee 3-4 1-2 1-0 1-2 1-2 1-3 0-1 2-0 2-1 1-2 1-2 2-1 1-2
Thun II 3-1 4-1 1-3 4-1 2-4 0-2 2-1 2-1 1-2 1-3 0-1 2-0 0-2
Wangen bei Olten 1-0 2-2 2-2 2-4 1-1 1-7 1-2 4-2 0-4 2-3 0-0 4-1 0-5
Zugo 5-1 0-1 0-4 3-1 1-1 1-5 1-2 0-0 2-1 1-4 0-2 3-1 2-2

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo 3[modifica | modifica wikitesto]

[7]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Noatunloopsong.png 1. Gossau 51 26 15 6 5 54 40 +14
2. Grasshoppers II[8] 48 26 15 6 5 61 34 +27
Noatunloopsong.png 3. Bellinzona 48 26 14 6 6 63 37 +26
4. Wettswil-Bonstetten 42 26 13 3 10 39 39 +0
5. San Gallo II 41 26 11 8 7 51 39 +12
6. Eschen/Mauren 40 26 12 4 10 40 35 +5
7. Mendrisio 39 26 10 9 7 40 36 +4
8. Red Star Zurigo 37 26 10 7 9 48 47 -1
9. Winterthur II 33 26 10 3 13 42 45 -3
10. Thalwil 33 26 9 6 11 43 49 -6
11. Balzers 30 26 9 3 14 41 46 -5
12. Seuzach 27 26 8 3 14 34 60 -26
1downarrow red.svg 13. Seefeld[2] 25 26 7 4 15 29 48 -19
1downarrow red.svg 14. Locarno 15 26 3 6 17 22 52 -30

Legenda:

      Ammesso ai play-off per la promozione in Promotion League 2017-2018.
      Retrocessa in Seconda Lega interregionale 2017-2018.

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

BAL BEL ESC GOS GRA LOC MEN RST SGA SEE SEU THA WBO WIN
Balzers 1-1 2-1 1-3 3-1 5-1 5-0 2-3 2-4 4-0 0-1 1-4 0-2 2-1
Bellinzona 2-1 3-0 3-3 2-0 6-0 2-2 3-3 3-2 1-2 5-0 4-2 4-0 2-1
Eschen/Mauren 2-1 1-2 1-3 0-3 2-1 1-2 1-0 3-2 1-1 4-0 0-1 4-0 1-0
Gossau 1-3 1-0 2-2 5-4 2-2 3-1 2-1 2-0 3-2 3-1 2-0 2-1 1-1
Grasshoppers II 3-1 6-3 1-1 4-1 3-1 1-2 1-1 2-2 3-0 1-3 7-0 1-2 2-0
Locarno 0-0 1-1 0-1 - 0-2 1-1 5-0 0-2 0-2 0-2 2-1 0-2 2-3
Mendrisio 2-0 1-0 0-1 3-1 0-0 0-0 2-2 2-0 4-1 4-1 1-1 2-1 2-2
Red Star 2-3 1-0 2-4 1-2 2-3 4-2 0-0 1-1 1-0 5-2 1-0 4-1 3-1
San Gallo II 4-1 0-3 1-0 1-1 2-2 1-0 3-3 2-2 0-0 5-1 1-1 5-1 0-1
Seefeld 1-0 1-4 0-2 1-1 0-3 2-0 2-1 1-2 1-3 1-1 0-2 1-2 2-3
Seuzach 3-2 - 2-1 0-3 0-2 1-2 1-0 1-4 2-3 4-3 1-2 2-2 0-2
Thalwil 0-0 3-4 0-0 3-1 1-3 3-1 4-1 2-2 1-4 3-2 2-2 1-3 2-4
Wettswil-Bonstetten 0-1 2-2 3-1 3-0 0-1 0-0 2-0 3-1 3-1 0-2 2-1 2-1 1-2
Winterthur II 4-0 3-1 3-5 1-3 2-2 3-1 1-4 3-0 1-2 0-1 0-2 0-3 0-1

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

  • Noatunloopsong.png Gossau e Bellinzona ammesse ai play-off per la promozione in Promotion League.

Promozione in Promotion League[modifica | modifica wikitesto]

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Andata il 31 maggio, ritorno il 3 giugno 2017.[9]

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Soletta 3 - 4 Yverdon 2 - 1 1 - 3
Lancy 1 - 0 Lucerna II 0 - 0 1 - 0
Münsingen 1 - 2 Gossau 1 - 0 0 - 2
Bellinzona 5 - 7 Stade Lausanne-Ouchy 5 - 4 0 - 3

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Andata il 7 giugno, ritorno il 10 giugno 2017.[10]

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Gossau 2 - 7 Yverdon 2 - 3 0 - 4
Lancy 3 - 5 Stade Lausanne-Ouchy 2 - 1 1 - 4

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Individuali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

[11]

Gol Giocatore Squadra
26 Francia Farid Soltani Bassecourt
24 Francia Michaël Rodriguez Black Stars Basilea
22 Svizzera Nenad Bijelic Baden
19 Svizzera Joël Durand Red Star
19 Macedonia del Nord David Stojanov Bellinzona
18 Svizzera Saleh Chihadeh Naters
18 Argentina Gastón Orlando Magnetti Bellinzona
17 Francia Yassine El Allaoui Echallens
17 Svizzera Valon Fazliu Grasshoppers II
17 Svizzera Sonny Kok Stade Lausanne
16 Svizzera Michael Bärtsch Eschen/Mauren
16 Svizzera Thomas Knöpfel Gossau
16 Svizzera Andreas Lo Re Gossau
16 Svizzera Giandomenico Tanzillo Winterthur II

Verdetti finali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (DE) Wettspiel Reglement der Ersten Liga - Kapitel IV, Art. 16 (PDF), su el-pl.ch. URL consultato il 25 aprile 2017.
  2. ^ a b (DE) Kein Erstliga Fussball mehr beim FC Seefeld, su regional-fussball.ch, 3 maggio 2017. URL consultato il 15 maggio.
  3. ^ a b (DE) FC Le Mont, su el-pl.ch. URL consultato il 13 giugno 2017.
  4. ^ (DE) 1. Liga - Gruppe 1, Prima Lega.
  5. ^ Il Friburgo, in qualità di migliore penultima, non venne retrocesso a causa del ritiro della licenza inflitta al Le Mont in Challenge League.
  6. ^ (DE) 1. Liga - Gruppe 2, Prima Lega.
  7. ^ (DE) 1. Liga - Gruppe 3, Prima Lega.
  8. ^ Il Grasshoppers II non poteva essere ammesso ai play-off perché in Promotion League possono partecipare massimo 4 formazioni Under-21. Alle tre già presenti ci si poteva aggiungere soltanto il Lucerna II, ammesso ai play-off come migliore squadra Under-21.
  9. ^ (DE) Qualifikationsrunde, Erste Liga.
  10. ^ (DE) Finalrunde, Erste Liga.
  11. ^ (DE) Classifica marcatori 2016-2017, Erste Liga.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]