(87269) 2000 OO67

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.png
Il titolo di questa pagina non è corretto per via delle caratteristiche del software MediaWiki. Il titolo corretto è (87269) 2000 OO67.
(87269) 2000 OO67
Scoperta 29 luglio 2000
Scopritori Osservatorio di Cerro Tololo
Classificazione Oggetto del disco diffuso,
Centauro
Designazioni
alternative
2000 OO67
Parametri orbitali
(all'epoca K172G)
Semiasse maggiore 75 858 886 692 km
507,0781196 UA
Perielio 3 105 154 568 km
20,7563808 UA
Afelio 148 612 618 817 km
993,3998584 UA
Periodo orbitale 4170528,27 giorni
(11418,28 anni)
Velocità orbitale

0,88 km/s (media)

Inclinazione
sull'eclittica
20,07119°
Eccentricità 0,9590667
Longitudine del
nodo ascendente
142,36026°
Argom. del perielio 212,26402°
Anomalia media 0,37394°
Par. Tisserand (TJ) 5,262 (calcolato)
Dati fisici
Diametro medio ~28-87 km
Densità media 2,0 g/cm³
Temperatura
superficiale
~12 K (media)
Albedo 0,10?
Dati osservativi
Magnitudine ass. 9,2

(87269) 2000 OO67 (scritto anche (87269) 2000 OO67) è un piccolo Oggetto transnettuniano (TNO) scoperto da Deep Ecliptic Survey nel 2000. Si distingue per la sua orbita fortemente eccentrica.

Il suo afelio è prossimo ai 1000 UA dal Sole, con un perielio di circa 21 UA, che attraversa abbondantemente l'orbita di Nettuno; per questo inizialmente fu classificato come Centauro.

2000 OO67 è probabilmente composto da roccia e ghiaccio. Qualche astronomo continua a classificarlo come centauro.[1][2]

2000 OO67 ha raggiunto il perielio nel mese di aprile 2005.[2][3][4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Structure and Dynamics of the Centaur Population: Constraints on the Origin of Short-Period Comets
  2. ^ a b Marc W. Buie, Orbit Fit and Astrometric record for 87269, Deep Ecliptic Survey, 23 agosto 2004. URL consultato il 18 maggio 2008.
  3. ^ Donald K. Yeomans, Horizons Online Ephemeris System, California Institute of Technology, Jet Propulsion Laboratory. URL consultato il 25 gennaio 2008.
  4. ^ JPL Small-Body Database Browser: 87269 (2000 OO67), ssd.jpl.nasa.gov, 29 settembre 2004. URL consultato il 18 maggio 2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


V · D · M
Asteroidi del sistema solare
L'asteroide 951 Gaspra

Precedente: (87268) 2000 OR59      Successivo: (87270) 2000 OR69


Gruppi principali NEAFascia principaleTroianiCentauriTNO (Fascia di Kuiper) • Pianeti nani
Vedi anche Asteroidi principaliLista completaFamiglie asteroidaliClassi spettrali
Sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare