β-glucani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search


I β-glucani (o beta-glucani) sono i maggiori componenti della frazione solubile della fibra alimentare e come tali nel nostro organismo danno luogo ad una serie di effetti benefici correlati alla fibra alimentare quali rallentamento dello svuotamento gastrico ed incremento della peristalsi intestinale. Inoltre negli ultimi anni numerosi risultati sperimentali hanno evidenziato il ruolo dei β-glucani dell'orzo e dell'avena nel contenimento dei livelli di colesterolo e di glucosio ematico nell'uomo e in animali da laboratorio (Ohta et al., 1997; Hallfrisch, 2000).

I β-glucani sono dei polisaccaridi lineari costituiti da molecole di glucosio unite insieme mediante legami glicosidici β(1-3) e β(1-4).

Beta glucani.jpg

Non è possibile assegnare una singola struttura ai β-glucani dell'orzo perché essi sono compresi in una famiglia di polisaccaridi eterogenei per dimensioni, solubilità e struttura molecolare. Comunque la struttura molecolare di alcune frazioni estratte con acqua a 40 e a 65 °C, dalla farina d'orzo o da preparazioni di pareti cellulari di endosperma è stata studiata in maniera dettagliata. Queste frazioni sono costituite da β-glucani con un grado di polimerizzazione superiore a 1.400 unità glicosiliche e contengono in media il 70% di residui glicosidici legati con legami β(1-4) e il 30% legati con legami β(1-3).

Presenza nei Funghi[modifica | modifica wikitesto]

La parete cellulare dei funghi è costituita per il 60% da β-glucani.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]