Špekáčky

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Špekáčky
Špekáčky.JPG
Origini
Luogo d'origine Rep. Ceca Rep. Ceca
Dettagli
Categoria secondo piatto
Riconoscimento S.T.G.
Settore Prodotti a base di carne
 

Gli špekáčky (in ceco) o anche gli špekačky (in slovacco) sono un tipo di salsiccia tradizionale della Cechia e della Slovacchia.

Nel febbraio 2011, a livello europeo, la denominazione «Špekáčky/Špekačky» è stata riconosciuta come specialità tradizionale garantita (STG)[1]. In entrambi i casi il nome deriva dal termine špek che designa i pezzi di lardo adoperati nella sua fabbricazione.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La preparazione e il consumo delle salsicce špekáčky/špekačky sono note da oltre un secolo sul territorio dell'attuale Repubblica ceca.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Sono prodotte a partire da una miscela di carne bovina, suina e da altri condimenti insaccati in un budello naturale. Durante l'insaccatura si separano le salsicce mediante cordicelle che vengono annodate. Si formano così dei pezzi del peso compreso fra 65 e 85 g cadauno con un diametro compreso fra 4 e 4,6 cm e una lunghezza media fra gli 8 e i 9 cm. Il prodotto viene presentato con le salsicce unite a formare una collana da cui poi ricavare il numero di salsicce desiderato.

Al taglio, il prodotto presenta un colore che va dal rosa pallido al rosa scuro ed una distribuzione irregolare dei pezzetti di lardo. Ha un caratteristico e gradevole sapore di affumicato che viene accentuato dalle spezie utilizzate.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]