Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Ščukino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ščukino
Район Щукино
Stemma ufficiale
Bandiera ufficiale
StatoRussia Russia
CittàCoat of Arms of Moscow.svg Mosca
DistrettoNord-occidentale
Superficie7,69 km²[1]
Abitanti102 808 ab.[2] (2010)
Densità13 369,05 ab./km²
Mappa dei quartieri di Mosca

Mappa dei quartieri di Mosca
Sito web

Coordinate: 55°48′08″N 37°28′03″E / 55.802222°N 37.4675°E55.802222; 37.4675

Il quartiere Ščukino (in russo: Район Щукино?) è un quartiere di Mosca sito nel Distretto Nord-occidentale.

Prende il nome dall'abitato omonimo che sorgeva sulle rive della Moscova. Una parte del suo territorio, l'Oktjabr'skoe Pole, entra a far parte della città di Mosca in epoca sovietica e vi vengono costruiti blocchi di edifici a 2-3 piani, mentre a Ščukino viene insediato un kolchoz. Nel 1938 Ščukino viene raggiunta per la prima volta dal tram[3].

Durante l'estate del 1941 Ščukino è sorvolata dai bombardieri tedeschi in volo verso il centro di Mosca; sul sito dove oggi vi è l'ospedale n°6 era schierata la 24ª batteria antiaerea, sulla sponda opposta del canale era posti dei palloni di sbarramento[4].

Ospita nel suo territorio l'Istituto Kurčatov, un centro nazionale di ricerca sull'energia nucleare.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Russia