İpsala

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
İpsala
ilçe belediyesi
İpsala – Veduta
Localizzazione
StatoTurchia Turchia
RegioneMarmara
ProvinciaEdirne
Distrettoİpsala
Territorio
Coordinate40°55′17″N 26°23′00″E / 40.921389°N 26.383333°E40.921389; 26.383333 (İpsala)Coordinate: 40°55′17″N 26°23′00″E / 40.921389°N 26.383333°E40.921389; 26.383333 (İpsala)
Altitudine18 m s.l.m.
Superficie653,23 km²
Abitanti8 033[1] (2009)
Densità12,3 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+2
Cartografia
Mappa di localizzazione: Turchia
İpsala
İpsala
Sito istituzionale

İpsala è un comune turco, centro dell'omonimo distretto della provincia di Edirne. È uno dei principali valichi di frontiera tra la Turchia e la Grecia.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

İpsala è situata sulla sponda sinistra del fiume Meriç, che segna il confine tra la Grecia e la Turchia. Fa arte della regione storica della Tracia orientale ed è situata a 116 km a sud del capoluogo provinciale Edirne ed a 255 km ad est di Istanbul.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta dell'antica città tracia di Cypsella (Κυψέλη in greco antico), attraverso la quale Lucio Cornelio Silla marciò per incontrarsi con Mitridate VI del Ponto al termine della prima guerra mitridatica nell'85 a.C..[2] Dopo la conquista romana la città fu inclusa dentro i confini della provincia del Rodope.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Istituto di statistica turco
  2. ^ Appiano, Guerre mitridatiche, 56.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Turchia Portale Turchia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Turchia