Čunovo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Čunovo
comune
Čunovo – Stemma
Čunovo – Veduta
Localizzazione
Stato Slovacchia Slovacchia
Regione Bratislavsky vlajka.svg Bratislava
Distretto Bratislava V
Amministrazione
Sindaco Gabriela Ferenčáková
Territorio
Coordinate 48°01′51″N 17°11′58″E / 48.030833°N 17.199444°E48.030833; 17.199444 (Čunovo)Coordinate: 48°01′51″N 17°11′58″E / 48.030833°N 17.199444°E48.030833; 17.199444 (Čunovo)
Altitudine 130[1] m s.l.m.
Superficie 18,62 km²
Abitanti 970[2] (31 dicembre 2009)
Densità 52,09 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 810 00
Prefisso 02
Fuso orario UTC+1
Targa BA
Cartografia
Mappa di localizzazione: Slovacchia
Čunovo
Čunovo
Čunovo – Mappa
Sito istituzionale

Čunovo (in ungherese Dunacsún, in tedesco Sandorf) è un quartiere, con autonomia a livello di comune, della città di Bratislava, capitale della Slovacchia, facente parte del distretto di Bratislava V.

Posizionato a sud è inoltre vicino alla frontiera con l'Ungheria. Da segnalare la vicinanza alla diga di Gabčíkovo - Nagymaros.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Le prime tracce storiche dell'abitato risalgono al 1232 dove viene riportata con il nome di Chun. Nel sedicesimo secolo, i croati, fuggendo dagli ottomani provenienti da sud, si stabilirono nel villaggio. Fino al 1947 Čunovo, insieme a Rusovce e Jarovce, faceva parte dell'Ungheria ed in quell'anno passarono alla Cecoslovacchia per favorire la costruzione del Porto di Bratislava. Dal 1° gennaio 1972 fa parte della città di Bratislava. Alcuni degli abitanti della cittadina utilizzano ancora la lingua Croata e preservano costumi ed usanze appartenenti al passato.

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Čunovo è vicina alle arterie stradali internazionali e alla ferrovia che collega con l'Ungheria.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Dati forniti dall'Istituto statistico slovacco, app.statistics.sk. URL consultato il 21 novembre 2011.
  2. ^ (EN) Demography (31.12.2010), Istituto Statistico della Repubblica Slovacca. URL consultato il 12 marzo 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Slovacchia Portale Slovacchia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Slovacchia