Éric Valli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Éric Valli (Digione, 1952) è un fotografo e regista francese.

Ha iniziato a viaggiare intorno al mondo a 19 anni. Vive per lunghi periodi in Nepal, approfondendo la conoscenza della lingua e cultura tibetane e delle altre popolazioni hymalayane. Diventa fotoreporter e collaboratore fisso di testate come il National Geographic, Geo e Life, e scrive numerosi libri etnografici.

Il suo primo lungometraggio tipo fiction è Himalaya - L'infanzia di un capo, film-documentario ambientato nel Dolpo, ma ha comunque avuto precedenti esperienze in Sette anni in Tibet e Il piccolo Buddha.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Tsambou
  • Tziba, mon village au Nepal
  • Dolpo, le pays caché
  • Mountain worlds
  • Entre Nepal et Tibet
  • Chasseurs de ténèbres
  • Les enfants de la poussière
  • Les voyageurs du sel

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN41847488 · LCCN: (ENn82016288 · ISNI: (EN0000 0001 2129 6590 · GND: (DE124084370 · BNF: (FRcb11927515c (data) · ULAN: (EN500343582
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie