Élorn

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Élorn/Elorn
Le pont de l'Elorn.jpg
StatoFrancia Francia
RegioniBretagna Bretagna
Lunghezza56,3 km[1]
Portata media5,58 m³/s
Bacino idrografico260 km²
NasceMonts d'Arrée, nei pressi di Commana (Finistère, Bretagna)
SfociaMare Celtico (Oceano Atlantico), nella rada di Brest, nei pressi di Landerneau (Finistère, Bretagna)

L'Élorn (in bretone: Elorn) è un fiume francese di 56,3 km[1] che scorre interamente in Bretagna (Francia nord-occidentale), in particolare nel dipartimento del Finistère (Bretagna nord-occidentale), dove sorge nei Monts d'Arrée, 2 km a sud di Commana, e sfocia nel Mare Celtico[1] Mer Celtique; (Oceano Atlantico) nella rada di Brest, tra Landerneau e Brest.

L'Élorn attraversa in totale 14 comuni (Bodilis, Commana, Lampaul-Guimiliau, Landerneau, Landerneau, Loc-Éguiner, Locmélar, Pencran, Ploudiry, Plouedern, Plounenventer, La Roche Maurice, Saint-Servais e Sizun), in quella zona della Bretagna nota per i numerosi enclos paroissiaux , i complessi parrocchiali recintati.
È navigabile dalla sorgente sino a Landerneau.

Il fiume è legato, tra l'altro, alla leggenda del drago dell'Élorn.[2]

Origini del nome[modifica | modifica wikitesto]

Le origini del nome vengono fatte risalire, tra l'altro, ad una leggenda, secondo la quale Elorn, signore della fortezza di Roch' Morvan, avrebbe perso la vita nelle acque del fiume Dour-doun (= "acqua profonda"), che in seguito avrebbe così assunto il suo nome.[3][4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c SANDRE – Eau France: Élorn (URL consultato il 14-10-2009)
  2. ^ Arnavorig: La légende du Dragon de l'Elorn (URL consultato il 15-10-2009)
  3. ^ Arnavorig: La légende du Dragon de l'Elorn, p. 3 (URL consultato il 15-10-2009)
  4. ^ Running Maps: Elorn - Le Relecq Kerhuon (URL consultato il 14-10-2009)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Francia Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di francia