Échame la culpa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Échame la culpa
Echame la culpa.jpg
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaLuis Fonsi, Demi Lovato
Tipo albumSingolo
Pubblicazione17 novembre 2017
Durata2:53
GenereReggaeton
Pop
EtichettaUniversal Latin, Republic, Island
ProduttoreAndrés Torres, Mauricio Rengifo
FormatiDownload digitale
Certificazioni
Dischi d'oroAustria Austria[1]
(vendite: 15 000+)
Francia Francia[2]
(vendite: 75 000+)
Svezia Svezia[3]
(vendite: 20 000+)
Canada Canada[4]
(vendite: 40 000+)
Dischi di platinoSpagna Spagna (2)[5]
(vendite: 80 000+)
Stati Uniti Stati Uniti (3)[6]
(vendite: 180 000+)
Italia Italia[7]
(vendite: 50 000+)
Messico Messico[8]
(vendite: 60 000+)
Luis Fonsi - cronologia
Singolo precedente
(2017)
Singolo successivo
Demi Lovato - cronologia
Singolo precedente
(2017)
Singolo successivo
(2018)

Échame la culpa è un singolo del cantante portoricano Luis Fonsi e della cantante statunitense Demi Lovato, pubblicato il 17 novembre 2017 dalla Universal Music Latin Entertainment, Republic Records e Island Records. Il cantante ha co-scritto la canzone con Alejandro Rengifo e i suoi produttori Andrés Torres e Mauricio Rengifo.[9]

La canzone ha raggiunto il primo posto in Spagna e la top 10 in Francia, Ungheria, Portogallo, Slovacchia e Svizzera, la top 20 in Austria, Belgio, Italia e Norvegia e la top 30 in Germania, Scozia e Svezia . Il video conta 1,5 miliardi di visualizzazioni.

Rilascio e promozione[modifica | modifica wikitesto]

Demi Lovato ha pubblicato una foto dal video musicale su Instagram il 21 ottobre 2017,[10] a cui Luis Fonsi ha commentato: "What's up Demi ..." (Come va Demi ...), e dopo il cantante ha postato una foto del dietro le quinte scrivendo: "Finished! It's a wrap" (Finito! È tutto),[11] alla quale la Lovato ha risposto: "Hola Fonsi" (Ciao Fonsi).[12] Il 1º novembre 2017, MTV News ha riportato il nome della collaborazione "Échame la Culpa", canzone che il cantante ha eseguito da solo duranti alcuni spettacoli in estate.[13] In un'intervista con Billboard all'iHeartRadio Fiesta Latina di Miami, Luis Fonsi ha dichiarato: "È una canzone divertente, un disco divertente, abbiamo già girato il video". Ha anche rivelato che la canzone sarebbe stata presentata in anteprima nelle prossime due settimane.[14] In una clip condivisa da Billboard il 13 novembre 2017, i due cantanti si incontrano tramite una chiamata FaceTime per discutere riguardo alla loro collaborazione.[15] Il 14 novembre 2017, la Lovato ha annunciato sui social media la data di uscita, insieme ad un'anteprima della canzone con solo la sua parte,[16] mentre Luis ha postato una foto di se stesso a letto con dei cuscini con sopra il titolo della canzone.[17]

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il video musicale si svolge inizialmente nella camera da letto della cantante, prima che i due si incontrino in un magazzino abbandonato e organizzino una festa da ballo.[18] Nelle prime 24 ore, il video ha accumulato oltre 17 milioni di visualizzazioni, un record per la Lovato.[19] Il video è diventato il quinto più veloce della storia a raggiungere 100 milioni di visualizzazioni su YouTube, il quarto a raggiungerne 200 e 300 milioni, il terzo a raggiungerne 400 e 500 milioni, il quarto a raggiungerne 600 e 700 milioni, e il quinto a raggiungerne 800, 900 milioni e 1 miliardo.[20]

Il 9 marzo 2018 il video raggiunge 1 miliardo di visualizzazioni.

Esibizioni dal vivo[modifica | modifica wikitesto]

Fonsi e Lovato si sono esibiti per la prima volta insieme con la canzone durante il Tell Me You Love Me Tour della cantante all'American Airlines Arena a Miami, Florida, il 30 marzo 2018.[21] Il 12 aprile, Fonsi ha eseguito la canzone insieme alla cantante tedesca Helene Fischer durante un medley con Despacito all’Echo Music Prize.[22] Il 27 maggio, Fonsi ha eseguito la canzone con Lovato durante il BBC Music’s Biggest Weekend.[23]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  • Download digitale
  1. Échame la culpa – 2:53

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2017) Posizione

massima

Argentina[24] 1
Australia[25] 80
Austria[26] 13
Bolivia[27] 1
Canada[28] 35
Cile[29] 1
Colombia[30] 7
Costa Rica[31] 1
Croazia[32] 13
Ecuador[33] 1
El Salvador[34] 1
Francia[35] 6
Germania[36] 9
Guatemala[37] 1
Irlanda[38] 40
Israele[39] 2
Italia[40] 6
Libano[41] 2
Norvegia[42] 18
Nuova Zelanda[43] 3
Perù[44] 1
Polonia[45] 7
Portogallo[46] 3
Regno Unito[47] 46
Repubblica Ceca[48] 18
Spagna[49] 1
Stati Uniti[50] 47
Svizzera[51] 2
Uruguay[52] 1
Venezuela[53] 35

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Gold & Platin, International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato il 7 marzo 2019.
  2. ^ Certificazioni, Syndicat national de l'édition phonographique. URL consultato il 5 febbraio 2018.
  3. ^ Certificazioni, GLF. URL consultato il 30 dicembre 2017.
  4. ^ Certificazioni, Music Canada. URL consultato il 30 dicembre 2017.
  5. ^ Échame La Culpa, su elportaldemusica.es. URL consultato il 7 febbraio 2018.
  6. ^ (EN) Echame La Culpa Luis Fonsi – Gold & Platinum, Recording Industry Association of America. URL consultato il 18 dicembre 2017.
  7. ^ Échame la culpa (certificazione), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  8. ^ Certificazioni, AMPROFON. URL consultato il 26 gennaio 2018.
  9. ^ Échame La Culpa / Luis Fonsi TIDAL, su Tidal.
  10. ^ Demi Lovato Shares Stunning Behind the Scenes Photo From New Music Video Shoot, su mtv.co.uk.
  11. ^ Demi Lovato Films Music Video For Rumoured Luis Fonsi Collaboration, su mtv.co.uk.
  12. ^ Demi Lovato & Luis Fonsi Song Confirmed, They've Shot The Music Video, su directlyrics.com.
  13. ^ Demi Lovato and Luis Fonsi's Collaboration Reportedly Titled 'Échame La Culpa', su mtv.co.uk.
  14. ^ Luis Fonsi Reveals a 'Fun' New Song is On the Way: Watch, Billboard.
  15. ^ Demi Lovato Meets Luis Fonsi Via Facetime to Discuss Their New Collab: Watch Exclusive, Billboard.
  16. ^ Demi Lovato Debuts Incredible Snippet of Luis Fonsi Collaboration, su mtv.co.uk.
  17. ^ Is Demi Lovato’s New Song with Luis Fonsi the Next “Despacito”?, su instyle.com.
  18. ^ Demi Lovato Sizzles in Sexy "Echame la Culpa" Music Video, su instyle.com.
  19. ^ Just saw we broke the @VEVO 24 hour Latin record?! Thank YOU Lovatics #EchameLaCulpa @luisfonsi demilovato.co/elcvideo, Twitter.
  20. ^ Fastest to each milestone, su kworb.net.
  21. ^ Watch Demi Lovato & Luis Fonsi Perform 'Echame La Culpa' Together for the First Time in Miami, su Billboard. URL consultato il 20 giugno 2019.
  22. ^ (DE) „Widerwärtig“: Außenminister Maas kritisiert Echo-Preis für Skandal-Rapper, su https://www.tz.de, 14 aprile 2018. URL consultato il 20 giugno 2019.
  23. ^ (EN) BBC posts apology after Demi Lovato tells crowd 'love who you wanna love', su Metro, 27 maggio 2018. URL consultato il 20 giugno 2019.
  24. ^ Top 20 Argentina – Del 27 de Noviembre al 3 de Diciembre, 2017, su charts.monitorlatino.com.
  25. ^ ARIA Chart Watch #448, su auspop.com.au.
  26. ^ Austriancharts.at – Luis Fonsi & Demi Lovato – Échame la culpa, su austriancharts.at.
  27. ^ Top 20 Bolivia – Del 20 al 26 de Noviembre, 2017, su charts.monitorlatino.com.
  28. ^ Luis Fonsi Chart History (Canadian Hot 100), Billboard.
  29. ^ Top 20 Chile – Del 20 al 26 de Noviembre, 2017, su charts.monitorlatino.com.
  30. ^ Top 100 Colombia – Semana 48 del 2017 – Del 17/11/2017 al 23/11/2017, su national-report.com (archiviato dall'url originale il 2 dicembre 2017).
  31. ^ Top 20 Costa Rica – Del 27 de Noviembre al 4 de Diciembre, 2017, su charts.monitorlatino.com.
  32. ^ Croatia ARC TOP 40, su radio.hrt.hr.
  33. ^ Top 100 Ecuador – Semana 47 del 2017 – Del 17/11/2017 al 23/11/2017, su national-report.com (archiviato dall'url originale il 24 novembre 2017).
  34. ^ Top 20 El Salvador – Del 27 de Noviembre al 4 de Diciembre, 2017, su charts.monitorlatino.com.
  35. ^ Lescharts.com – Luis Fonsi & Demi Lovato – Échame la Culpa, su lescharts.com.
  36. ^ Offiziellecharts.de – Luis Fonsi & Demi Lovato – Échame la culpa, su offiziellecharts.de.
  37. ^ Top 20 Guatemala – Del 20 De Noviembre al 4 de Diciembre, 2017, su charts.monitorlatino.com.
  38. ^ IRMA – Irish Charts, su irma.ie.
  39. ^ מדיה פורסט - לדעת שאתה באוויר, su mediaforest.biz.
  40. ^ FIMI - Classifiche - FIMI, su www.fimi.it. URL consultato il 10 gennaio 2018.
  41. ^ Luis Fonsi - Lebanese Chart Top 20 History, su olt20.com.
  42. ^ Norwegiancharts.com – Luis Fonsi & Demi Lovato – Échame la Culpa, su norwegiancharts.com.
  43. ^ NZ Heatseekers Singles Chart, su nztop40.co.nz.
  44. ^ Top 20 Peru – Del 20 de Noviembre al 4 de Deciembre, 2017, su charts.monitorlatino.com.
  45. ^ Listy bestsellerów, wyróżnienia :: Związek Producentów Audio-Video, su bestsellery.zpav.pl.
  46. ^ Portuguesecharts.com – Luis Fonsi & Demi Lovato – Échame la Culpa, su portuguesecharts.com.
  47. ^ Official Singles Chart Top 100, su officialcharts.com.
  48. ^ ČNS IFPI, su ifpicr.cz.
  49. ^ Top 100 Canciones — Semana 48: del 24.11.2017 al 30.11.2017, su promusicae.es.
  50. ^ Luis Fonsi Chart History (Hot 100), Billboard.
  51. ^ Swedishcharts.com – Luis Fonsi & Demi Lovato – Échame la Culpa, su swedishcharts.com.
  52. ^ (ES) monitorLATINO, Title, in charts monitorLATINO. URL consultato il 27 gennaio 2018.
  53. ^ Top 100 Venezuela – Semana 48 del 2017 – Del 24/11/2017 al 30/11/2017". National-Report. December 1, 2017. Archived from the original, su national-report.com (archiviato dall'url originale il dicembre 2, 2017).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica