Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

È quasi magia Johnny: Una difficile scelta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
È quasi magia Johnny: Una difficile scelta
Voglio ritornare a quel giorno.jpg
Kyōsuke e Madoka in una scena del film
Titolo originale きまぐれオレンジ☆ロード あの日にかえりたい
(Kimagure Orange Road: Ano hi ni kaeritai)
Lingua originale giapponese
Paese di produzione Giappone
Anno 1988
Durata 70 min
Genere animazione
Regia Tomomi Mochizuki
Sceneggiatura Kenji Terada
Casa di produzione Pierrot, TOHO
Distribuzione (Italia) Mediaset
Musiche Shirō Sagisu
Art director Satoshi Miura
Character design Akemi Takada
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

È quasi magia Johnny: Una difficile scelta (きまぐれオレンジ☆ロード あの日にかえりたい Kimagure Orenji Rōdo: Ano hi ni kaeritai?, lett. "Capricciosa Orange Road: Vorrei tornare a quei giorni") è un film del 1988 diretto da Tomomi Mochizuki. È il primo film d'animazione tratto dalla serie Orange Road di Izumi Matsumoto.

Il film rappresenta uno pseudo finale e il titolo originale, tradotto in italiano significa "Vorrei tornare a quei giorni" e fa riferimento al desiderio del protagonista Kyōsuke di tornare alla spensieratezza degli anni precedenti, nei quali i tre personaggi principali vivevano serenamente la loro amicizia. Nelle intenzioni del regista, la pellicola rappresenta una versione realistica di Orange Road, in cui non ci sono spazio né per le gag né per i poteri ESP. Si tratta a tutti gli effetti di un mondo parallelo rispetto alla serie TV[1].

Il film è stato proiettato il 1º ottobre 1988 nelle sale giapponesi, mentre in Italia è stato trasmesso dal 18 al 20 maggio 1994 diviso in tre puntate, trasmesse in coda agli episodi della serie.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo che Madoka ha scoperto che Kyōsuke è stato il suo primo amore, i due sono arrivati alla fine delle scuole superiori e si preparano alle prove d'ammissione per entrare all'Università. Dopo anni di esitazioni e titubanze, Kyōsuke Kasuga decide finalmente di fare una scelta fra le due ragazze che provano sentimenti per lui, ovvero la seducente Madoka Ayukawa e la sua migliore amica la piccola Hikaru Hiyama, con cui teoricamente è già fidanzato. Ciò nonostante Kyōsuke decide di farsi coraggio, rompere con Hikaru e dichiararsi a Madoka, con cui finalmente si fidanza. Tuttavia Hikaru non prenderà bene la decisione e non si rassegnerà alla decisione di Kyōsuke, che dovrà mostrarsi più duro di quanto abbia mai fatto in vita sua. Alla fine Hikaru riuscirà a trovare nella recitazione nei musical la ragione per andare avanti.

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Sigla di chiusura
Ano sora wo dakishimete (あの空を抱きしめて?), di Kanako Wada
Canzoni interne
Tori no youni (鳥のように?), di Kanako Wada
Futashikana I LOVE YOU (不確かなI LOVE YOU?), di Kanako Wada

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rivelato nel pamphlet che veniva dato in omaggio assieme al biglietto per assistere alla proiezione del film.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]