È arrivato Zachary

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
È arrivato Zachary
È arrivato Zachary.jpg
Una scena del film (con Sasha Neulinger nel ruolo di Zachary Beaver)
Titolo originale When Zachary Beaver Came to Town
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 2003
Durata 85 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia, drammatico
Regia John Schultz
Soggetto Kimberly Willis Holt
Sceneggiatura John Schultz
Produttore Michael Corrente, Jay Julien, Susan Kirr
Produttore esecutivo Roger Marino
Casa di produzione Revere Pictures
Fotografia Shawn Maurer
Montaggio John Pace
Musiche Richard Gibbs
Scenografia Reiko Kobayashi
Costumi Lee Hunsaker
Interpreti e personaggi

È arrivato Zachary (When Zachary Beaver Came to Town) è un film del 2003 diretto da John Schultz.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Toby Wilson è un ragazzo che vive in una città del Texas insieme ai suoi genitori. Un giorno, insieme al suo amico Cal, incontra Zachary Beaver, un ragazzo particolarmente sovrappeso che vive in una roulette, senza genitori né amici, rappresentando un fenomeno da circo. Toby e Cal lo vanno a conoscere e ben presto diventano amici.

In seguito il fratello di Cal, Wayne, muore, ma Toby non partecipa al funerale, impegnato a portare Zachary in giro con il furgone del padre, e questo porta Cal e Toby a discutere e compromettere la loro amicizia. Successivamente hanno uno scontro sul lago che però li porta alla riappacificazione. Con l'aiuto di un pastore, aiutano Zachary a battezzarlo. Qualche tempo dopo torna il guardiano di Zachary che decide di adottarlo, per cui è costretto a lasciare i suoi amici, dovendo trasferirsi altrove.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema