'Nzuddi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
'Nzuddi
Origini
Luogo d'origineItalia Italia
RegioneSicilia
DiffusioneMessina
Dettagli
Categoriadolce
Ingredienti principali

Gli 'nzuddi, in siciliano i 'nzuddi, sono dolci tipici della provincia di Messina, di forma quadrata, leggermente schiacciata, di colore dorato, a base di farina, zucchero, mandorle, cannella, albume d'uovo e ammoniaca[1].

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Questi dolci venivano preparati nel monastero dalle suore Vincenziane, il nome 'nzuddi deriverebbe dall'abbreviazione del nome Vincenzo che in siciliano sarebbe Vincinzuddu<[2].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Gli 'nzuddi sono dei dolci tipici messinesi. Questi dolci tradizionalmente vengono preparati durante la festa della Madonna della lettera, patrona della città, il 3 Giugno. I dolci si sono diffusi anche in altre parti della Sicilia, dove vengono preparati in occasione della festività dei Morti e di Ognissanti.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Alba Allotta, La cucina siciliana, Newton Compton Editori, 2012, ISBN 88-541-4612-9.
  2. ^ Gli antichi dolci delle feste: "i 'Nzuddi", su Tradizioni Sicilia. URL consultato il 24 aprile 2014.
  3. ^ N’zuddi – biscotti tradizionali di Ognissanti

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]