Zuzzurro e Gaspare

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Zuzzurro cropped.jpg Gaspare cropped.jpg
Andrea Brambilla (Zuzzurro) Nino Formicola (Gaspare)

Zuzzurro e Gaspare è stato un duo comico-cabarettistico italiano formato da due attori, i cognati Nino Formicola (Gaspare) e Andrea Brambilla (Zuzzurro); costituitosi nel 1976, il duo conobbe un buon successo teatrale e televisivo, e ha cessato di esistere nel 2013 alla morte di Brambilla.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Conosciutisi al Derby Club, storico locale milanese dove entrambi si esibivano, i due cabarettisti diedero vita nel 1976 all'affiatata coppia di personaggi formata dall'ingenuo commissario Zuzzurro e dal suo fido assistente Gaspare. Apparvero per la prima volta in televisione nel 1978 nella trasmissione della RAI Non stop; l'anno successivo furono in un altro varietà RAI, La sberla e in seguito a Domenica in.

Autori dei testi di Massimo Boldi e Teo Teocoli per il programma Non lo sapessi ma lo so trasmesso su Antenna 3 nel 1982, per la stessa rete realizzarono Buccia di banana, in cui si prestavano nelle vesti di conduttori, animatori nonché ideatori dello slogan «Ce l'ho qui la brioche!», tormentone a lungo riproposto e divenuto un pezzo forte del loro repertorio. Nel 1983 presero parte al varietà Drive In dapprima come ospiti e, successivamente, come cast fisso.

Nel 1986 abbandonarono per un periodo la televisione per dedicarsi al teatro, interpretando nella commedia di Neil Simon Andy e Norman il ruolo di due giornalisti costretti a sbarcare il lunario scrivendo articoli dozzinali per ogni genere di rivista ed entrambi innamorati della loro vicina di casa.

Nel 1987 sono riapparsi in video nel varietà del venerdì sera di Canale 5 Festival, condotto da Pippo Baudo. Nel 1989 hanno raccolto consensi nel varietà della domenica sera di Italia 1 Emilio, ambientato nella frenetica redazione di un videogiornale animata dall'inviato Silvio Orlando, il tifoso rossonero Teo Teocoli, il critico letterario Gene Gnocchi, l'apprendista giornalista Carlo Pistarino e l'irriducibile caporedattrice Athina Cenci. Nel 1990, oltre alla seconda edizione di Emilio e all'edizione estiva del programma Emilio '90, il duo è ospite d'onore delle tre serate dello show televisivo C'era una volta il festival.

Nel 1991 sono riapparsi su Italia 1 nella sit com Andy e Norman, riduzione da loro stessi curata della commedia già proposta in teatro. Dopo l'esperienza de Il TG delle vacanze (1992) e di Dido... menica (1992-93) sono tornati in RAI dopo quindici anni di assenza e nel 1994 vi hanno condotto Miraggi, la doppia ministriscia serale in onda a ridosso del TG1.

Nell'estate 1996 la coppia è tornata a lavorare per i network privati, partecipando al varietà di Canale 5 Sotto a chi tocca condotto da Pippo Franco. Hanno doppiato Pena e Panico nel film d'animazione Hercules del 1997. Nella stagione 1997-98 hanno stabilito al Teatro Nazionale di Milano il record di tenitura (oltre tre mesi) con la commedia Rumori fuori scena di Michael Frayn.

Il 9 gennaio 2002 Brambilla ha un grave incidente stradale[1] che lo lascia in fin di vita. L'attività della coppia si è fermata, per poi ripartire successivamente con nuovi spettacoli teatrali e qualche saltuaria apparizione televisiva. Dopo aver partecipato ad alcune puntate di Paperissima (2002), il 15 e 16 aprile 2005 hanno condotto Striscia la notizia e il 26 gennaio e il 2 febbraio 2010 fanno una comparsa a Zelig Circus

Nel 2012 sono di nuovo sulle scene teatrali nella tournée dello spettacolo "Tutto Shakespeare in 90 minuti". A novembre 2012 entrano a far parte dello staff di conduttori del canale Vero Capri[2]. Il 24 ottobre 2013, con la morte di Zuzzurro, termina anche l'attività del duo comico[3].

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Serie TV[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Edoardo Girola, Va fuori strada sulla Milano-Genova Il comico Zuzzurro grave in ospedale in Corriere della Sera, 10 gennaio 2002, p. 16. URL consultato il 1 novembre 2013.
  2. ^ Vero Tv: dopo Fede arrivano anche Zuzzurro e Gaspare in tuttotv.info. URL consultato il 1 novembre 2013.
  3. ^ È morto Andrea Brambilla, Zuzzurro in coppia con Gaspare in La Repubblica, 24 ottobre 2013. URL consultato il 1 novembre 2013.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]