Zum il delfino bianco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Zum il delfino bianco
serie TV cartone
Titolo orig. Oum le dauphin blanc
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore Vladimir Tarta
Sceneggiatura
Studio Eiken
Rete ORTF
Episodi 13 (completa)
Durata 30 min

Zum il delfino bianco (Oum le dauphin blanc) è una serie televisiva d'animazione francese del 1971 di tredici episodi, creata da Vladimir Tarta, e diretta da René Borg.

La versione originale francese è stata trasmessa nel 1971 dal canale ORTF, e ritrasmessa in Francia dal 29 giugno 1981 su FR3. Una versione inglese è stata prodotta e trasmessa a livello internazionale, fra gli altri su CBC Television (Canada). L'adattamento giapponese è stato intitolato "Iruka to Shônen" (イルカと少年), che può essere tradotto "Il delfino ed il ragazzo".

Le compagnie di produzione coinvolte nella realizzazione della serie furono la Telcia, la Saga Films e la giapponese Eiken.

Trama[modifica | modifica sorgente]

La serie racconta le avventure di Zum, un delfino bianco e dei suoi amici Alfred e Domi, due bambini che vivono insieme allo zio marinaio. Il cast del cartone animato include numerosi animali, incluso un passerotto (che capisce il linguaggio degli umani e quello dei delfini, e che a volte funge da traduttore), un koala ed un bradipo.

Durante le loro avventure, Zum incontra anche una femmina di delfino, chiamata Za-za-zum, con la quale avrà un cucciolo.

Promozione[modifica | modifica sorgente]

Per anni, Zum è stata la mascotte per il Galak, una tavoletta di cioccolato bianco prodotta dalla Nestlé, finché la licenza per l'utilizzo del personaggio è scaduta nel 2003. Ciò nonostante, la Nestlé ha continuato anche in seguito ad utilizzato l'immagine di un delfino, simile a Zum, come propria mascotte.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

animazione Portale Animazione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di animazione