Zubenelgenubi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
α2 Librae
Mappa della costellazione della BilanciaMappa della costellazione della Bilancia
Classificazione Stella multipla
Classe spettrale A3 IV
Distanza dal Sole 77 anni luce
Costellazione Bilancia
Coordinate
(all'epoca J2000.0)
Ascensione retta 14h 50m 52,78s
Declinazione -16° 2′ 29,8″
Dati fisici
Massa
2,29[1] M
Temperatura
superficiale
8200 K (media)
Luminosità
40 L
Età stimata 830 milioni di anni
Dati osservativi
Magnitudine app. +2,74
Magnitudine ass. +0,88
Parallasse 43.03
Moto proprio AR: –136.27 mas/anno
Dec: –59.04 mas/anno
Velocità radiale -24,7
Nomenclature alternative
Kiffa Australis, 9 Librae, HR 5531, HD 130841, BD -15 3966, HIP 72622, SAO 158840, FK5 548, NSV 06827, GC 19975

Alpha Librae (α Lib / α Librae) è la seconda stella più luminosa nella costellazione della Bilancia (malgrado nella nomenclatura di Bayer sia riportata come "alpha"). Il suo nome tradizionale è Zubenelgenubi. Dista approssimatamente 77 anni luce dal Sole.

Zubenelgenubi è vicina all'eclittica e per questo può essere facilmente occultata dalla Luna e (molto raramente) da un pianeta. La prossima occultazione planetaria avverrà il 10 novembre 2052 con Mercurio.

Caratteristiche fisiche[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di una binaria visuale composta da due stelle separate nel cielo da una distanza angolare di 231" (3'51"). La più brillante delle due è una stella bianca di tipo spettrale A3 classificata come subgigante bianca, con una magnitudine apparente di 2,8 e una assoluta di 1,1 designata come α2 Librae. La sua compagna è una stella di tipo F4 con una magnitudine apparente di 5,2 e una assoluta 3,5 denominata α1 Librae. L'angolo di posizione della compagna è di 314 gradi ed è separata in realtà di 5500 UA dalla compagna, ed il periodo orbitale della stessa è superiore ai 200 000 anni. Entrambe le componenti sembrano essere a loro volta binarie spettroscopiche.

Un'altra stella, denominata KU Librae e separata di 2.6°, sembra mostrare lo stesso moto proprio delle compagne ed essere legata gravitazionalmente al sistema nonostante disti da queste un parsec, rendendo così Alfa Librae un sistema quintuplo[2]

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome, dall'arabo الزبن الجنوبي (al-zuban al-janu-biyy), significa chela del sud ed è stato coniato prima che la Bilancia fosse distinta dalla costellazione dello Scorpione. I nomi alternativi Kiffa Australis ed Elkhiffa Australis, parziale traduzione latina dall'arabo al-kiffah al-janu-biyy, significano "piatto meridionale (della bilancia)".

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rotational velocities of A-type stars. IV. (Zorec+, 2012)
  2. ^ Caballero et al. (2010) Librae + KU Librae: a common proper motion system in Castor separated by 1.0 pc Astronomy & Astrophysics

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

stelle Portale Stelle: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di stelle e costellazioni