Zoomarine

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Zoomarine
Logo
Foto1199.jpg
Stato Italia Italia
Località Torvaianica (Pomezia)
Inaugurazione settembre 2005
Temi Vari
Slogan Il parco divertimenti di Roma
Estensione 40.000 m²
Sito web Sito ufficiale italiano
Parchi di divertimento

Zoomarine è un parco divertimenti dell'Italia situato in località Torvaianica nel comune di Pomezia, nella provincia di Roma. Il parco è stato ufficialmente inaugurato durante il mese di settembre 2005.

Di proprietà della portoghese "Mundo Acquatico Sa" dal 2008 al 2011 è stato diretto dal dott. Stefano Cigarini, e nel 2012 dal dott. Aurelio Latella.

Caratteristiche principali[modifica | modifica wikitesto]

Nato col concetto di parco divertimenti acquatico, col passare dei mesi, Zoomarine è diventata una struttura polivalente. Situato a pochi chilometri da Roma, con i suoi 40.000 m² di verde, acqua, attrazioni e 700.000 visitatori nel 2011, Zoomarine si conferma il terzo parco divertimenti italiano e primo parco dell'Italia centrale.

Il parco propone: spettacoli con delfini, leoni marini e foche, uccelli tropicali, uccelli rapaci e tuffatori; un Cinema 4D; un Acquapark da 5.000 posti con piscine e scivoli acquatici; giostre per bambini di tutte le età; i roller-coaster Vertigo e Squalotto; la montagna russa acquatica Blue River; lo scivolo acquatico Harakiri; l'interazione guidata per conoscere da vicino i delfini Emozione Delfini, sotto l'attenta supervisione di addestratori e biologi; la Zoomarine Beach, una spiaggia tropicale di sabbia; e L'Era dei Dinosauri, un percorso interattivo all’interno di una foresta preistorica popolata da dinosauri animatronics in movimento a grandezza naturale.

Vertigo

L'accoglienza all'ospite è completata da servizi per bambini, 7 negozi, 11 punti ristoro/snack, ristorante Amazzonia, un parcheggio da 5000 posti auto e bus/navette da e per Roma.

Tra le novità del 2012 c'è il Galeone dei Tuffatori, in tema con la nuova attrazione della stagione: la Laguna dei Pirati.

Dimostrazioni[modifica | modifica wikitesto]

Tutte le dimostrazioni del parco, ad eccezione dell'Acrobasket, vengono ripetute almeno due volte al giorno. Durante i periodi di grande affluenza, il parco propone anche degli orari aggiuntivi, permettendo così agli spettatori di non perdere nemmeno uno show. Gli spettacoli si tengono in arene vaste ed organizzate che possono contenere un numero altissimo di persone e sono tutte dotate di accesso facilitato per persone diversamente abili. Nel 2005, anno di apertura del parco, gli show erano divisi in: Il galeone dei leoni marini, La baia dei pinnipedi, La foresta dei pappagalli e L'isola dei delfini. Negli anni successivi alcuni sono state rivisti e corretti e altri sono stati rimpiazzati da nuovi spettacoli.

Attualmente gli spettacoli sono divisi in:

  • Il galeone dei tuffatori, struttura che ospita un team di tuffatori altamente professionale che dalla stagione 2014 ha come protagonista Peter Pan e Capitan Uncino. Lo spettacolo termina con un tuffo nella piscina di 3 metri circa da un'altezza di 25 metri.
  • La baia dei pinnipedi, la struttura ospita i leoni marini, le foche e le otarie. Nella dimostrazione, le varie specie sono protagoniste di CSI: Pinnipedi, un'indagine molto divertente riguardante un caso di furto di pesce.
  • La foresta dei pappagalli, lo stadio ha per protagonisti tantissimi pappagalli colorati alle prese con situazioni buffe e divertenti.
  • La piana dei rapaci, un'esperienza emozionante per vedere da vicino come non mai falchi, poiane, aquile, gufi e molti altri rapaci.
  • L'isola dei delfini, uno tra gli spettacoli più belli del parco in cui il vero protagonista è il rapporto incantevole tra addestratore e delfino.
  • Acrobasket, inaugurato nel 2014, lo show vede impegnati alcuni professionisti in fantastiche acrobazie sul basket.

Attrazioni[modifica | modifica wikitesto]

Le attrazioni del parco sono:

Attrazione Caratteristiche Anno
Laguna dei Pirati La Laguna dei Pirati è un'immensa distesa d'acqua dove ci si fronteggerà in battaglie a tutto splash. 2012
L'Era dei Dinosauri L'Era dei Dinosauri è un percorso interattivo all'interno di una foresta preistorica popolata da dinosauri animatronics in movimento a grandezza naturale. Il viaggio nel passato tra Parasaurolophus, Saltasauro, Omeisauro, Triceratopo, Stegosauro, Iguanodonte, Gallimimo, Deinonychus, Pteranodonte, Baryonyx, Spinosauro, Allosauro, Brachiosauro e Dilofosauro. Termina con il famoso e temuto Tyrannosaurus Rex. 2011
Zoomarine Beach Zoomarine Beach è una distesa di sabbia con ombrelloni tropicali e lettini. 2011
Squalotto Squalotto è uno dei numerosi roller-coaster presenti nel Parco. Prende il nome dalla punta del primo vagone della montagna russa che raffigura il volto di uno squalo. Il percorso è speculare a quello dei Brucomela di molti luna park itineranti. 2011
Aquapark L'Aquapark è un'area acquatica del parco in cui, oltre alle piscine, sono presenti diversi scivoli colorati con discese ripide e non adatte per i più coraggiosi ma anche per i più piccoli. 2010
Vertigo Vertigo è una montagna russa del Parco. È lunga 530 metri e percorre con una velocità di 70 km/h che si raggiunge in meno di 4 secondi. La giostra include anche un giro della morte ed una caduta verticale lunga circa 30 metri, oltre a presentare diverse curve paraboliche. 2010
Playground Affianco all'Harakiri, è presente una zona playground per i più piccoli contenente le tipiche attrazioni dei parchi divertimenti. 2005
Harakiri Harakiri è un grandissimo scivolo acquatico che consiste in una discesa simile a quella degli scivoli presenti nell'Acquapark ma fatta a pelo d'acqua a bordo di gommoni. 2005
Polipo Polipo è una flat ride raffigurante un polipo che su ogni suo tentacolo porta una barca che viene sollevata su e giù. 2005
Blue River Blue River è una montagna russa acquatica, il classico percorso sui tronchi con tre salite ripide e altrettante discese mozzafiato di cui la seconda in due riprese. 2005
Cinema 4D"'

I "Cinema 4D" è un cinema 3D con effetti d'acqua e aria e trasmette il film da 10 minuti le avventure di Sammy I[2009]] I-

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]