Zombie Apocalypse (videogioco)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Zombie Apocalypse
Zombie apocalypse logo.jpg
Screenshot del menu principale
Sviluppo Nihilistic Software
Pubblicazione Konami
Data di pubblicazione Download
America 24 settembre 2009
Europa 24 settembre 2009
Australia 24 settembre 2009
Genere Sparatutto in terza persona, Arcade
Tema Horror
Modalità di gioco Giocatore singolo, Multiplayer
Piattaforma PlayStation 3, Xbox 360
Supporto Blu-ray Disc
Fascia di età ESRB: M
PEGI: 18+

Zombie Apocalypse è uno sparatutto sviluppato da Nihilistic Software e pubblicato da Konami. Il gioco è stato rilasciato su Xbox Live il 23 settembre 2009 e su PlayStation Network il 24 settembre 2009.[1]

Gameplay[modifica | modifica sorgente]

Il giocatore controlla uno dei 4 personaggi attraverso 55 livelli, stabiliti in 7 settori. Il giocatore ottiene punti uccidendo zombie e salvando sopravvissuti. Si può ottenere più punti uccidendo gli zombie con armi più potenti o utilizzando l'ambiente circostante. Ogni 5 uccisioni consecutive il giocatore ottiene un moltiplicatore di punteggio, che si azzera dopo che si viene uccisi. Ciascuna modalità di gioco può essere giocata da solo o in multiplayer. Ci sono in tutto 12 trofei o obbiettivi sbloccabili, e le modalità extra si sbloccano attraverso il gioco.

Modalità[modifica | modifica sorgente]

  • Storia: si guida un personaggio attraverso 55 livelli, affrontando orde di zombie sempre più potenti.
  • Solo motosega: una modalità dove possiamo usare solo la motosega.
  • Blackout: lo scenario è completamente al buio e vediamo solo la luce intorno al personaggio.
  • Sette giorni d'inferno: una modalità composta solo da 7 livelli, dove gli zombie diventano più numerosi e più forti.
  • Tutte le armi: possiamo usare tutte le armi del gioco anche dal primo livello.

Sviluppo[modifica | modifica sorgente]

Nihilistic Software ha cercato di fare un puro sparatutto arcade, simile a Robotron 2084 ed altri. L'ispirazione per ambienti e personaggi è venuta grazie anche ad alcuni film, tra cui La notte dei morti viventi e Il ritorno dei morti viventi.

Recensione[modifica | modifica sorgente]

Su Metacritic, ha ricevuto un punteggio complessivo di 61% riguardo a PlayStation 3 e 66% riguardo a Xbox 360. IGN[2] ha dichiarato "Zombie Apocalypse è irrilevante". Destructoid ha elogiato il fatto che ci siano tanti tipi di zombie, e sarà possibile vederne di nuovi fino al venticinquesimo livello. 1UP[3] ha inoltre criticato la ripetizione, così come il livello di difficoltà, dicendo che Zombie Apocalypse, dopo un po', diventa noioso e frustrante.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Zombie Apocalypse: Release Date vgreleases.com
  2. ^ (EN) Recensione di IGN, ign.com
  3. ^ (EN) Recensione di 1UP, 1up.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Videogiochi