Zhang Zeduan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Dettaglio dell'originale "Lungo il fiume durante la festa di Qingming", inizio del XII secolo

Zhang Zeduan, nome di cortesia Zheng Dao, accreditato a volte come Zhang Zerui[1] (cinese tradizionale: 張擇端; cinese semplificato: 张择端; pinyin: Zhāng Zéduān; Wade-Giles: Zhang Tse-tuan; Zhucheng, 10851145[2]), è stato un artista e pittore cinese della dinastia Song. Vissuto durante il periodo di transizione tra i Song settentrionali ed i Song meridionali, Zhang fu un pioniere dell'arte paesaggistica cinese, poi divenuta famosa nel mondo con il nome di Shan shui (山水, montagne ed acqua).

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Dettaglio del dipinto "Lungo il fiume durante la festa di Qingming", rifacimento del XVIII secolo.

Nativo di Dongwu (l'attuale Zhucheng, nello Shandong), Zhang era pittore di corte della Dinastia Song Settentrionale. Dopo la caduta della dinastia, i suoi dipinti erano spesso intrisi di critiche verso la realtà sociale dell'epoca.

Il dipinto più famoso di Zhang Zeduan è Lungo il fiume durante la festa di Qingming, un ampio rotolo di pergamena nel quale è dipinta una scena di vita cittadina durante le celebrazioni della festa di Qingming. Famosa in tutta la Cina, quest'opera ispirò anche lavori di altri generi artistici. Tipico il caso di un imperatore della dinastia Yuan (1279-1368) che, ispirato, ne scrisse una poesia di lode[3]. Durante la dinastia Qing, nel XVIII secolo, venne dipinto un rifacimento dell'opera.

Significato storico[modifica | modifica sorgente]

In termini di significato storico, l'opera originale di Zhang Lungo il fiume durante la festa di Qingming rivela molto a proposito degli usi e costumi della civiltà cinese nell'XI e nel XII secolo. La miriade di personaggi diversi, rappresentati sulla pergamena mentre interagiscono tra loro, rivelano le nuances della struttura sociale dell'epoca. Zhang, però, dipinge anche dettagli accurati di alcune pratiche tecnologiche della Cina dei Song. Per esempio, è individuabile una vascello fluviale che abbassa l'albero bipiede prima di passare sotto un ponte[3]. Vengono mostrati due tipi principali di vascelli, entrambi dei quali hanno un timone sospeso per la direzione; il dipinto mostra navi cargo con poppe strette o battelli da passeggeri e imbarcazioni più piccole con poppe più ampie, che navigano a monte o che sono attraccate lungo le banchine per il carico-scarico merci[3]. Grandi scandagli di poppa o di prua sono visibili in almeno tre imbarcazioni, mossi da otti uomini ognuno[3]. Tra i dettagli individuabili nell'opera, si può notare come i giardini personali abbiano iniziato a mettere radici in Cina proprio in epoca Song: oltre all'immenso giardino a muro all'estrema sinistra della pergamena, infatti, si notano diversi giardini privati con colline artificiali e ammassi rocciosi.

Alongtheriver QingMing.jpg

Magnify-clip.png
Panoramica di Lungo il fiume durante la festa di Qingming, originale del XII secolo di Zhang Zeduan


Note[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Needham, Joseph (1986). Scienza e Civilizzazione in Cina: Volume 4, Fisica e Tecnologia Fisica, Parte 3, Ingegneria Civile e Nautica. Taipei: Caves Books Ltd.

Controllo di autorità VIAF: 78120433 LCCN: n/2001/20914