Zeta Virginis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Zeta Virginis A / B
Posizione di Zeta Virginis nella costellazione della VerginePosizione di Zeta Virginis nella costellazione della Vergine
Classificazione Stella di classe A V
Classe spettrale A3V /M4V-M7V
Distanza dal Sole al.
Costellazione Vergine
Coordinate
(all'epoca J2000.0)
Ascensione retta 13h 34m 41,745s
Declinazione -00° 35′ 45,38″
Dati fisici
Raggio medio 2 / ? R
Massa
2,04 / 0,17 M
Temperatura
superficiale
8400 K (media)
Luminosità
19 L
Età stimata 505 milioni di anni
Dati osservativi
Magnitudine app. +3,37
Magnitudine ass. +1,60
Parallasse 44,03 mas
Moto proprio AR: -280,48 mas/anno
Dec: 49,05 mas/anno
Velocità radiale -13,2 km/s
Nomenclature alternative
Heze, Kheze, 79 Virginis, HR 5107, HD 118098, BD+00 3076, FK5 501,

HIP 66249, SAO 139420, GC 17687, CCDM 13022+1057, GJ 3792,

Zeta Virginis (ζ Virginis / ζ Vir) è una stella della costellazione della Vergine. Ha una magnitudine apparente di +3,37 ed è la quarta stella più brillante della costellazione, dopo Spica (α Virginis), Porrima (γ Virginis) ed ε Virginis. Ha il nome tradizionale di Heze, le cui origini sono sconosciute. Dista 73 anni luce dal sistema solare[1].

Osservazione[modifica | modifica sorgente]

Si tratta di una stella situata nell'emisfero celeste australe, ma molto in prossimità dell'equatore celeste; ciò comporta che possa essere osservata da tutte le regioni abitate della Terra senza alcuna difficoltà. Essendo di magnitudine 3,37, la si può osservare anche dai piccoli centri urbani senza difficoltà, sebbene un cielo non eccessivamente inquinato sia maggiormente indicato per la sua individuazione.

Il periodo migliore per la sua osservazione nel cielo serale ricade durante i mesi della primavera boreale, che corrispondono alla stagione autunnale nell'emisfero australe. Il periodo di visibilità rimane indicativamente lo stesso, grazie alla posizione della stella posta praticamente sulla linea dell'equatore celeste.

Caratteristiche fisiche[modifica | modifica sorgente]

Heze è una stella bianca di sequenza principale, di classe spettrale è A3V. È una stella con massa e raggio doppi rispetto al Sole ed un'età stimata in mezzo miliardo di anni[2]. La sua velocità di rotazione è piuttosto elevata, 222 km/s; in tal modo gira su se stessa in meno di un giorno. La temperatura superficiale è di 8400 K e come suggerisce la sua classe di luminosità è una stella che sta ancora fondendo idrogeno in elio nel suo nucleo. Ha una bassa metallicità rispetto al Sole, di appena il 55% ([Fe/H] = -0,26).

Compagna[modifica | modifica sorgente]

Nel 2010 è stata scoperta una compagna di piccola massa, Zeta Virginis B. I modelli evolutivi stellari suggeriscono che la massa della compagna sia del 17% di quella del Sole: si tratta quindi probabilmente di una nana rossa di tipo spettrale M4V-M7V. Il periodo orbitale con il quale ruota attorno alla principale è stimato in almeno 124 anni, su un semiasse maggiore di 24,9 UA[2].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Heze (Stars, Jim Kaler)
  2. ^ a b Hinkley, Sasha et al., Discovery and Characterization of a Faint Stellar Companion to the A3V Star ζ Virginis in The Astrophysical Journal, vol. 712, n. 1, marzo 2010, pp. 421–428. DOI:10.1088/0004-637X/712/1/421.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Stelle Portale Stelle: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di stelle e costellazioni