Zeroshell

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Zeroshell
Net Services
Net Services
Modello del sorgente Open Source
Release iniziale 1.0.beta1 (25 giugno 2006)
Release corrente 2.0.RC3 (7 agosto 2013)
Tipo di kernel GNU\Linux
Licenza GPL
Stadio di sviluppo In sviluppo
Sito web http://www.zeroshell.net/

Zeroshell è una piccola distribuzione Linux per server e dispositivi embedded il cui scopo è di fornire i principali servizi di rete[1]. Come il suo nome lascia intendere, non è necessario utilizzare la shell per amministrare e configurare Zeroshell, poiché è disponibile un'interfaccia web utile allo scopo[2]. Zeroshell è disponibile nel formato di LiveCD, CompactFlash e di immagine VMWare[3].

Alcuni servizi offerti da Zeroshell[modifica | modifica wikitesto]

[4]

Hardware[modifica | modifica wikitesto]

Zeroshell viene installato su hardware embedded progettati e prodotti da alcune aziende.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Router/Bridge Firewall Linux
  2. ^ Recensioni Linux - Zeroshell
  3. ^ Zeroshell, una live cd italiana gestita via web
  4. ^ ZeroShell: una distribuzione Linux per i servizi di rete | AreaNetworking
  5. ^ embedded hardware e appliance Zeroshell.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]