Zeffiro Furiassi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Zeffiro Furiassi
Zeffiro Furiassi.jpg
Nazionalità bandiera Italia
Altezza 173 cm
Peso 67 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Ritirato 1956 - calciatore
1973 - allenatore
Carriera
Giovanili
Vis Pesaro Vis Pesaro
Squadre di club1
1939-1940 Vis Pesaro Vis Pesaro  ? (?)
1940-1943 Fiorentina Fiorentina 31 (0)
1943-1944 Carpi Carpi 13 (0)
1945-1946 Biellese Biellese  ? (?)
1946-1949 Fiorentina Fiorentina 86 (0)
1949-1955 Lazio 120 (0)
1955-1956 Foligno Foligno  ? (?)
Nazionale
1950 Italia Italia 2 (0)
Carriera da allenatore
1960-1961 Forli Forlì [1]
1961-1964 Savona Savona
1964-1965 Carrarese Carrarese [2]
1965-1966 Perugia Perugia [3]
1968-1969 L'Aquila L'Aquila
1969-1970 Giallo e Blu (Strisce).png AS Mesagne
1971 Taranto Taranto
1972-1973 Taranto Taranto
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Zeffiro Furiassi (Pesaro, 19 gennaio 1923Firenze, 4 novembre 1974) è stato un calciatore e allenatore di calcio italiano, di ruolo difensore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la carriera in Serie C nel 1939-1940 nella squadra della sua città natale, la Vis Pesaro, e l'anno successivo si trasferisce alla Fiorentina dove, dopo un anno trascorso con le riserve, fa il suo esordio in Serie A il 7 giugno 1942 in occasione di Bologna-Fiorentina (2-3). Quell'anno fa solo due apparizioni in prima squadra, poi gioca titolare la stagione 1942-1943 con 29 gettoni di presenza. Nel periodo bellico, con i campionati ridotti a competizioni a carattere locale, è in forza al Carpi prima e poi, in prestito[4], alla Biellese, prima di tornare ad indossare la casacca viola nel 1946-1947. Nel 1949-1950 passa alla Lazio dove rimane per sei stagioni prima di passare al Foligno[5], dove concluderà la sua carriera.

Tra Fiorentina e Lazio ha giocato otto campionati da titolare nella massima serie collezionando un totale di 237 presenze in Serie A.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha vestito la maglia della Nazionale in occasione delle due partite disputate dall'Italia nei Mondiali del 1950 contro Svezia e Paraguay: saranno le sue uniche apparizioni in maglia azzurra.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Italia Italia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
25/06/1950 San Paolo Svezia Svezia 3 – 2 Italia Italia Mondiali 1950 - 1º Turno -
02/07/1950 San Paolo Paraguay Paraguay 0 – 2 Italia Italia Mondiali 1950 - 1º Turno -
Totale Presenze 2 Reti 0

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Almanacco illustrato del Calcio, Rizzoli edizioni, 1962, p. 195.
  2. ^ Almanacco illustrato del Calcio, Carcano edizioni, 1966, p. 178.
  3. ^ Almanacco illustrato del Calcio, Carcano edizioni, 1967, p. 196.
  4. ^ Le liste di trasferimento dei calciatori per la stagione 1945-46, Il Corriere dello Sport, 20 settembre 1945, pag.2
  5. ^ Le liste di trasferimento della Lega Nazionale, Il Corriere dello Sport, 2 settembre 1955, pag.3

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]