Zebrasoma flavescens

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Pesce Chirurgo Giallo
Yellow.tang.arp.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Perciformes
Famiglia Acanthuridae
Sottofamiglia Acanthurinae
Genere Zebrasoma
Specie Z. flavescens
Nomenclatura binomiale
Zebrasoma flavescens
(Bennett, 1828)

Zebrasoma flavescens (Bennett, 1828), conosciuto comunemente come Pesce chirurgo giallo, è un pesce d'acqua marina appartenente alla famiglia Acanthuridae. È uno dei più comuni pesci d'acquario.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Z. flavescens alla ricerca di cibo tra le rocce vive

È diffuso principalmente in tutto l'Oceano Pacifico e Indiano, ma soprattutto nelle isole Hawaii.
Abita principalmente le Barriere Coralline, preferendo temperature comprese tra i 28°/30°, ed una densità che oscilla tra i 1018/1022, da una profondità di 2 metri a una di 46 metri. Le Hawaii sono il luogo più comune per la raccolta in acquario, in cui vengono acquistati fino al 70% di esemplari per l'acquariofilia.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Appartenenti alla famiglia dei pesci chirurgo, gli adulti di questa specie possono raggiungere una lunghezza massima di 37 centimetri, anche se normalmente non superano i 20 centimetri, e uno spessore di 1-2 centimetri. I maschi adulti tendono ad essere più grandi delle femmine. Tutti gli individui di questa specie presentano una livrea di un colore giallo vivo, ma di notte il giallo si dissolve leggermente e si viene a formare una macchia marrone nel mezzo, con una bianca banda orizzontale; con le prime luci del mattino ritorna velocemente il colore giallo brillante. Il corpo è di medie dimensioni, con una forma simile a una freccia, grazie alle pinne dorsali e pinne ventrali, che sono quasi un'estensione del loro corpo, e un muso appuntito, dotato di una piccola bocca. Come ogni pesce chirurgo che si rispetti presenta sul peduncolo caudale lo scudetto tipico degli Acanturidi.
È diventata una specie molto popolare per gli acquariofili marini, poiché il pesce tende ad essere attivo, resistente, e non aggressivo nei confronti delle altre specie.

Comportamento[modifica | modifica wikitesto]

Di norma i pesci chirurgo vivono in grandi branchi, ma vedere un branco di Z. flavescens è raro, poiché sono animali solitari o che nuotano in coppia.
Gli esemplari di questa famiglia sono da considerarsi relativamente pacifici, poiché ricorrono a tecniche intimidatorie piuttosto che di combattimento vero e proprio.

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Come ogni pesce chirurgo anche lo Zebrasoma flavescens è un animale erbivoro, nutrendosi, in natura, di alghe bentoniche e altro materiale vegetale marino. In cattività sono di solito nutriti con carne o pesce tipici del cibo d'acquario, ma gli effetti di questa dieta a lungo termine sono discutibili. In natura i pesci chirurgo gialli forniscono dei servizi alle tartarughe marine, rimuovendo la crescita di alghe dai loro gusci.

Acquariofilia[modifica | modifica wikitesto]

Questo pesce è pescato prevalentemente per la sua alta richiesta nel campo dell'acquariofilia. In cattività è un pesce dal semplice allevamento, richiede spazi notevoli (minimo 300 litri) ed è perfetto per acquari marini o di barriera.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci