One Direction

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Zayn Malik)
Questa pagina è semiprotetta. Può essere modificata solo da utenti registrati.
One Direction
I One Direction ai Logie Awards nel 2012
I One Direction ai Logie Awards nel 2012
Paese d'origine Regno Unito Regno Unito
Irlanda Irlanda
Genere Dance pop[1]
Teen pop[1]
Pop[1]
Periodo di attività 2010 – in attività
Etichetta Syco, Columbia
Album pubblicati 3
Studio 3
Sito web
One Direction Logo.jpg

I One Direction[2] sono una boy band di origini anglo-irlandesi, formata da Niall Horan, Zayn Malik, Liam Payne, Harry Styles e Louis Tomlinson.

Hanno firmato un contratto con la casa discografica Syco di Simon Cowell dopo essersi formati come band e sono arrivati terzi nella settima serie di The X Factor nel 2010. Diventati famosi a livello mondiale grazie al supporto dei social media, hanno pubblicato tre album Up All Night, Take Me Home e Midnight Memories (rispettivamente nel 2011, nel 2012 e nel 2013) e sono arrivati nelle top list dei più grandi mercati musicali, ed hanno fatto undici singoli, anch'essi nelle hit, tra i quali What Makes You Beautiful, Live While We're Young e Best Song Ever.

Spesso visti come parte formante della nuova British invasion negli Stati Uniti, il gruppo ha venduto in totale circa 30 milioni di registrazioni, da quanto detto dalla compagnia-manager della band, Modest! Management[3]. I loro premi includono quattro BRIT Award e quattro MTV Video Music Awards. Stando a quanto detto da Nick Garfield, presidente e capo esecutivo di Sony Music Entertainment, i One Direction hanno un business da circa 50 milioni di dollari a partire da giugno 2012. Nel 2012 sono stati proclamati "Top New Artist" dalla rivista Billboard[4]. Nel 2014, secondo una lista stilata dal Sunday Times, i One Direction sarebbero la boyband più ricca della storia della musica britannica, con un patrimonio di circa 14 milioni di sterline a testa, per un totale di 70 milioni; solo nel 2013, fra tour, dischi venduti e altre attività commerciali legate al loro lavoro, la band avrebbe incassato più di 45 milioni di sterline.[5]

Storia del gruppo

2010: The X Factor e la formazione del gruppo

I One Direction durante l'X Factor Tour nel 2011.

Nel 2010 Louis Tomlinson, Liam Payne, Harry Styles, Zayn Malik e Niall Horan hanno partecipato alle audizioni come solisti alla settima stagione di X Factor cantando rispettivamente: Hey There Delilah, Cry Me a River, Isn't She Lovely?, Let Me Love You e So Sick; superarono il provino ma non riuscirono a qualificarsi per la categoria "Ragazzi" ai Bootcamp. I giudici Nicole Scherzinger e Simon Cowell ebbero l'idea di unire i cinque in una band ammettendoli alla competizione per la categoria "Gruppi" di Simon agli Home Visit finali. Senza mai andare al ballottaggio arrivarono alla puntata finale del talent show (dove duettarono con Robbie Williams sulle note di She's the One[6]) classificandosi terzi, alle spalle di Rebecca Ferguson (secondo posto) e Matt Cardle (primo posto).[7]

2011–2012: Up All Night

A seguito di X Factor, i One Direction hanno firmato un contratto discografico da 2 milioni di sterline con la Syco Records.[8] I One Direction e nove altri concorrenti dello show hanno partecipato al Tour di X Factor in diretta da febbraio ad aprile del 2011. Hanno rilasciato un loro album di debutto con Savan Kotecha e hanno pubblicato il loro singolo di debutto What Makes You Beautiful in data 19 agosto 2011. La canzone ha battuto il record di pre-ordine di vendite per la Sony Music. È entrata nella UK Singles Chart al n.1 con 153.965 copie vendute nella prima settimana. I One Direction hanno pubblicato il loro secondo singolo Gotta Be You il 13 novembre 2011, che ha raggiunto la posizione numero tre della classifica del Regno Unito. Il singolo è stato seguito dal loro primo album in studio, Up All Night il 21 novembre. L'album contiene canzoni scritte da Kelly Clarkson ed Ed Sheeran. L'album ha raggiunto la posizione numero due nella UK Albums Chart, vendendo 138.631 copie,[9] è stato l'album di debutto più venduto nella UK Albums Chart del 2011 con 468.000 copie vendute.[10] L'album ha raggiunto la top ten in diciannove altri paesi.

Il 26 settembre 2011, i One Direction hanno annunciato il loro tour inglese, l'Up All Night Tour, previsto per il dicembre 2011 e gennaio 2012. Il 9 novembre 2011, i One Direction hanno anche rivelato che sarebbero stati in tour negli Stati Uniti con i Big Time Rush da febbraio a marzo del 2012. Il 6 gennaio 2012, i One Direction hanno pubblicato il loro terzo singolo One Thing, come singolo promozionale in vari paesi europei ed è stato rilasciato nel Regno Unito il 13 febbraio 2012. Nel Regno Unito, One Thing ha raggiunto la posizione numero nove. Il 21 febbraio 2012, i One Direction hanno partecipato ai Brit Awards 2012. Il gruppo ha ricevuto il Brit Award per "Best British Single". Durante il discorso di premiazione tenuto dai One Direction per il loro Brit Award, Liam Payne ha annunciato il loro Arena Tour nel 2013, nel Regno Unito e Irlanda.

I One Direction in concerto a Glasgow nel 2012 per l'Up All Night Tour.

Il 17 febbraio 2012 hanno partecipato come ospiti al Festival di Sanremo, cantando What Makes You Beautiful. Sempre nel 2012 hanno vinto tre premi ai Teen Choice Awards: miglior gruppo emergente, miglior canzone d'amore (per What Makes You Beautiful) e miglior gruppo dell'estate. Non potendo prendere parte alla cerimonia, i One Direction hanno inviato un video in cui ringraziavano calorosamente i fan e i Teen Choice Awards; nel video i cinque componenti del gruppo tentavano invano di costruire una tavola da surf, in quanto i premi dei Teen Choice Awards sono tutti a forma di tavola da surf.

I One Direction hanno firmato un contratto discografico con la Columbia Records negli Stati Uniti. L'album è stato originariamente fissato per il rilascio in Nord America il 23 marzo 2012 tramite la Columbia Records, ma è stato riprogrammato con un comunicato una settimana prima, il 13 marzo 2012, in cui la Columbia Records ha rilasciato una dichiarazione: "A causa della forte domanda dei fan, il loro album di debutto sarà rilasciato una settimana prima, il 13 marzo 2012". What Makes You Beautiful è stato pubblicato negli Stati Uniti il 14 febbraio 2012 ed ha raggiunto la posizione n.28 nella classifica Billboard Hot 100. Il 21 marzo 2012, Up All Night è andato dritto al n.1 della classifica Billboard 200, vendendo 176.000 copie nella prima settimana, che hanno reso i One Direction il primo gruppo inglese a debuttare al numero uno con il loro primo album.[11]

Il 12 agosto 2012, si sono esibiti alla cerimonia di chiusura delle Olimpiadi di Londra.

2012-2013: Take Me Home

I One Direction in concerto a Glasgow nel 2013 per il Take me Home Tour.

Il 20 settembre 2012 è stato pubblicato il video del singolo Live While We're Young, di cui è stata aperta la vendita il 28 settembre. La canzone ha venduto nella sola prima settimana circa 341.000 copie, entrando direttamente anche al terzo posto della chart americana;[12] il singolo ha anticipato il rilascio del nuovo album del gruppo Take Me Home, uscito il 13 novembre 2012[13] debuttando nella classifica italiana, ed in altri 32 paesi, direttamente alla numero 1[14] e vendendo nella prima settimana un milione di copie.[15] Il secondo singolo, Little Things, è uscito il 29 ottobre 2012; per il mercato statunitense, previsto per il 16 novembre, è stato invece scelto il brano Kiss You.[16] Il video del brano è uscito il 7 gennaio 2013 ed stato poi rilasciato come terzo singolo negli altri Paesi l'8 febbraio.[17]

Il 17 febbraio 2013 è uscito il singolo One Way or Another (Teenage Kicks), per raccogliere fondi per l'associazione benefica Comic Relief. La canzone è un mash-up dei brani One Way or Another delle Blondie e di Teenage Kicks dei The Undertones, e il video è uscito il 21 febbraio 2013.[18][19] Il 23 febbraio è cominciato il Take Me Home Tour, costituito da circa 120 date tra Europa, Nord America, Oceania ed Asia, si è concluso il 30 ottobre 2013.[20]

2013-presente: Midnight Memories

I One Direction in concerto a Santiago nel 2014 per il Where We Are Tour.

Il 16 maggio 2013 la band ha annunciato un tour negli stadi di tutto il Mondo, a partire dalla primavera dell'anno successivo, detenendo così il primato come prima band sotto i 30 anni a fare un tour degli stadi (Il Where We Are Tour inizierà poi il 25 aprile 2014 a partire dal Sud America). Il 19 luglio 2013 è stato pubblicato in anticipo l'audio del singolo Best Song Ever, il cui video è stato rilasciato il 22 luglio 2013, per la promozione del film-documentario One Direction: This Is Us, distribuito nei cinema internazionali a partire dal 29 agosto.[21] Il singolo è il primo estratto del nuovo album Midnight Memories, uscito il 25 novembre 2013.[22]

Il 2 ottobre 2013 hanno annunciato con un video su Youtube[23] il 1D DAY, un evento globale di streaming di 7 ore di diretta che si è tenuto il 23 novembre. Alla diretta hanno preso parte ospiti come Robbie Williams, Simon Cowell, Mc Fly, Celine Dion, Katy Perry, Nicole Scherzinger; inoltre sono stati mandati in onda filmati inediti della band e video tributi dei fans.[24] Il 25 ottobre 2013 è stato pubblicato in anticipo l'audio del secondo singolo estratto, Story of My Life, poi pubblicata ufficialmente il 28 ottobre.[25][26][27]

Al termine del 2013, la band viene nominata tra le 20 celebrità che hanno avuto un reale impatto con le loro azioni di generosità dall'organizzazione mondiale DoSomething[28], che si occupa di organizzare e promuovere campagne di beneficenza a livello internazionale.[29] Il 31 gennaio 2014 viene rilasciato il video del brano Midnight Memories, quarta traccia e secondo singolo tratto dall'album omonimo.[30] Hanno inoltre partecipato alla seconda versione del video di Talk Dirty di Jason Derulo[31]. L'11 aprile 2014 hanno annunciato tramite il canale ufficiale di Youtube, il terzo singolo in uscita, You & I, dall'album Midnight Memories[32], il cui video, diretto da Ben Winston, è stato rilasciato il 18 aprile 2014.[33][34]

Il 19 maggio 2014 hanno annunciato con una serie di fotografie promozionali[35] il loro tour On the Road Again, formato da 19 nuovi concerti previsti per febbraio e marzo 2015 in Australia, Asia, Sud Africa e Emirati Arabi Uniti.[36]

Membri

Niall Horan

Niall Horan

Niall James Horan nasce il 13 settembre 1993[37] a Mullingar, Westmeath, in Irlanda. Figlio di Maura Gallagher e Bobby Horan, ha un fratello maggiore che si chiama Greg. I suoi genitori hanno divorziato quando aveva cinque anni e insieme al fratello, prese poi domicilio dal padre.[38] Nel 2013 è diventato zio di Theo Horan, primogenito di Greg Horan.

Horan suona la chitarra, che ha imparato a suonare da auto-didatta, sin dall'infanzia e l'ha definita come "il miglior regalo di Natale di sempre".[39]

Nel maggio 2010 ha partecipato per il provino di X Factor; è stato poi richiamato il giorno dopo. Ha aperto un concerto di un ex partecipante di X Factor UK, Lloyd Daniels, al The Academy a Dublino nell'aprile del 2010.

Il 27 maggio 2014 ha organizzato il Niall Horan Charity Football Challenge, una partita di calcio a scopo benefico giocata a Leicester, alla quale hanno preso parte anche Harry Styles, Louis Tomlinson e Liam Payne. Il ricavato della giornata (più di 300'000 sterline) è stato devoluto alle associazioni Irish Autism Action, UK based Heart and Minds Challenge e alla Leicester Foxes Foundation.[40][41]

Zayn Malik

Zayn Malik

Zain "Zayn" Javaad Malik[42] nasce il 12 gennaio 1993 a Bradford, West Yorkshire. Figlio di padre anglo-pakistano, Yaser, e di madre inglese, Trisha Brannan Malik, ha tre sorelle: Doniya, più grande, Waliyha e Safaa, più piccole. È cresciuto ad East Bowling, quartiere a sud del centro di Bradford.[38] Si è presentato nel 2010 ai provini di X Factor come cantante solista per la settima serie dello show; inizialmente la sua audizione non fu trasmessa dalla tv britannica, ma andò in onda durante The Xtra Factor che mandava in onda tutti i provini scartati dalla trasmissione e fu proprio grazie a questo programma che venne notato dal pubblico e riuscì a partecipare al Bootcamp.

Durante le audizioni a X Factor, ha detto a riguardo: "Cercavo un'esperienza".[43] Cita la musica urbana come influenza musicale principale, crescendo, con generi quali R&B e il rap.[43] Anche lui, come altri membri della band, cita come artista Bruno Mars, definendolo collaboratore dei sogni.[44] Malik è musulmano, e una volta ha scritto su Twitter: "La ila ha ill lalla ho muhammed door rasoolalah", nota come una comune dichiarazione di fede tra i significati della religione "Non esiste alcun Dio all'infuori di Allah e Muhammad è il profeta di Allah."[45][46] L'approccio di Zayn alla religione è stato fortemente soggetto a critiche dai musulmani e non, con l'accusa di questi ultimi di far pubblicità della religione ai giovani fan, mentre un'altra forte accusa derivante da quelli più conservativi di non considerare come seria la dottrina islamica.[47][48]

Dalla primavera del 2012 ha iniziato ad uscire ufficialmente con la cantante Perrie Edwards, del gruppo inglese Little Mix[49], conosciuta negli studi di X Factor nel novembre 2011. A fine agosto 2013, hanno annunciato il loro matrimonio, la cui data non è però ancora stata stabilita.[50][51]

Il 26 maggio 2014 è stato diffuso un video privato di Zayn Malik e Louis Tomlinson, in cui in occasione della tappa del Where We Are Tour in Perù, fumano quello che sembra essere uno spinello.[52][53] Nonostante in Perù il possesso di una quantità limitata di marijuana (e in generale di droghe leggere) per uso personale sia considerato legale[54], il video ha suscitato non poche polemiche tra i fan[55] e i media nei confronti dei due membri della boyband[56][57], accusati di essere un cattivo esempio per i giovani fan. Il giorno seguente i rappresentanti della band hanno fatto sapere di aver affidato l'intera faccenda nelle mani degli avvocati.[58]

Liam Payne

Liam Payne

Liam James Payne nasce il 29 agosto 1993 a Wolverhampton, West Midlands. Figlio di Karen e Geoff, ha due sorelle maggiori, Ruth e Nicole.[38] A causa di una complicazione dovuta al parto prematuro, per gran parte dell'infanzia ha sofferto di disfunzioni renali, che lo hanno costretto a uno stile di vita molto controllato, fino al 2012, anno in cui gli è stata confermata la completa guarigione del rene[59].

Si è esibito per la prima volta a 5 anni. Nel 2008, a soli 14 anni, oltre ad essere scelto come riserva alle Olimpiadi di Londra 2012 per la corsa dei 1500 metri, ha preso parte alle audizioni per la quinta serie di X Factor, riuscendo ad entrare nella top 24; Simon Cowell reputò però che il ragazzo fosse troppo giovane e gli consigliò di ripresentarsi due anni dopo.

Nel 2013 è diventato ambasciatore insieme ad Harry Styles dell'associazione benefica Trekstock[60], che si occupa di raccogliere fondi a favore della ricerca contro il cancro. Insieme ad Harry, si è offerto per la campagna #HangwithLiam&Harry[61], grazie alla quale, in cambio di una donazione all'associazione, un fan e un suo amico avrebbero potuto vincere una cena con Liam e Harry. Nonostante l'obiettivo della campagna fosse 500,000$, il ricavato ha superato di oltre 200,000$ le aspettative.

Harry Styles

Harry Styles

Harry Edward Styles[62] nasce il 1º febbraio 1994 a Redditch[63], Worcestershire, ma è cresciuto nella città di Holmes Chapel, Cheshire. Harry è il membro più giovane della band, figlio di Anne Cox e Des Styles, e ha una sorella maggiore, Gemma. Aveva sette anni quando i suoi genitori divorziarono e più tardi sua madre ha sposato Robin Twist.[64][65] Prima di partecipare ad X Factor, lavorava part-time in una panetteria a Holmes Chapel.[66]

Faceva parte di una band chiamata "White Eskimo", che si esibiva localmente nella contea del Cheshire. Tra le sue influenze cita Elvis Presley, Foster the People, Coldplay, soprattutto il front man Chris Martin, e Kings of Leon.[67] In seguito, contemporaneamente alla carriera di gruppo con i One Direction, ha debuttato come solista con il brano Don't Let Me Go.[68]

Nel dicembre del 2013, nel tentativo di preservare la propria privacy e dopo aver provato a dissuaderli da comportamenti inappropriati e aggressivi, ottiene dalla Corte Suprema un'ingiunzione nei confronti di quattro paparazzi e di un altro fotografo ancora da identificare; la sentenza, confermata definitivamente nel marzo del 2014, vieta ai paparazzi di seguirlo in macchina o in moto, fotografarlo o aspettarlo a meno di 50 metri dalla sua abitazione e dalla casa della sua famiglia.[69][70].

All'inizio del 2014 ha scritto, insieme al cantante e compositore statunitense John Legend, uno dei singoli contenuti nel primo album inedito del duo Alex & Sierra, vincitori della terza edizione di The X Factor USA[71]; è inoltre autore del brano A little bit of your heart, contenuto in My Everything, secondo album della cantante americana Ariana Grande.[72]

Louis Tomlinson

Louis Tomlinson

Louis William Tomlinson (alla nascita Louis Troy Austin[73]) nasce il 24 dicembre 1991 a Doncaster, South Yorkshire. Figlio di Johannah Poulston e Troy Austin, ha poi preso il cognome del patrigno Mark Tomlinson, che lo ha cresciuto. Ha vissuto dai 4 ai 6 anni nella città costiera di Poole, nel Dorset, per poi tornare nella sua città natale.

Louis ha una sorella minore dal lato paterno, Georgia Austin,[74] mentre dal lato materno ha cinque sorelle ed un fratello minori: Charlotte, Félicité, le gemelle Daisy e Phoebe Tomlinson[38] ed i gemelli Doris ed Ernest Deakin, nati dall'ultima relazione della madre.[75] Nel 2011 la madre ha divorziato dal patrigno[76] e dal 2012 ha un nuovo compagno, Daniel Deakin, [77] che ha sposato nel 2014.[78]

Tomlinson cita l'artista inglese Robbie Williams come la sua più grande influenza ed idolo.[79] Cita inoltre Ed Sheeran descrivendolo come "fenomenale".[80]

Nel 2013 è stato tesserato dalla squadra di calcio per cui ha sempre fatto il tifo, il Doncaster Rovers, militante nella seconda serie del campionato inglese.[81] Il 26 febbraio 2014 ha fatto il suo debutto calcistico ufficiale nei Doncaster Rovers, durante la partita disputata contro il Rotherham.[82] Il 19 giugno 2014, dopo alcuni mesi di trattativa specialmente riguardo ai diritti d'immagine del cantante, ha annunciato di aver acquistato ufficialmente la squadra del Doncaster Rovers, di cui sarebbe dovuto diventare co-presidente insieme al precedente proprietario John Ryan.[83][84][85] Dalla loro collaborazione è nata la campagna #fansunited, per raccogliere fondi a sostegno della squadra e della comunità di Doncaster.[86] In seguito al fallimento della campagna, che non ha raggiunto l'obiettivo di 2 milioni di sterline di raccolta fondi, l'accordo è saltato, come è stato annunciato sia dal cantante tramite il suo account ufficiale di Twitter[87], sia da John Ryan.[88]

Stile musicale

L'album di debutto del gruppo, Up All Night (2011), è una registrazione basata prevalentemente sulla pop music, anche con elementi teen pop, dance-pop, pop rock, e power pop, e con influenze del electropop e del rock.[89][90][91][92] Robert Cospey di Digital Spy ha definito l'album come una "collezione di pop rock con ritornelli killer",[93] mentre il New York Times lo ha considerato "pieno di un rock piegato dal pop, allegro e qualche volta pulito."[94] Invece Jason Lipshutz della rivista Billboard ha riconosciuto che nell'album c'è un'originalità nel suono che era "necessaria per far rivitalizzare la giovane band".[92] I brani One Thing e What Makes You Beatiful sono stati più notati per il loro misto di power pop e pop rock, per i loro riff simili ad una "centrale elettrica" e per i cori "impetuosi".[95][89][96]

Il loro secondo album, Take Me Home (2012), è caratterizzato sempre da uno stile rock-pop, con molta prevalenza di riff, sintetizzatori, doppi sensi afferenti a rapporti sessuali, messaggi e suoni trasmessi omogenei tra loro, e l'uso del software Auto-Tune per la correzione del pitch.[97][98][99][100][101] Alexis Petridis del The Guardian ha considerato il loro suono come "energico, rafforzato dai sintetizzatori, quasi sulla scia della new wave degli anni '80, pesante su ritmi tagliati e il ciuf ciuf delle chitarre, che è almeno un passo in avanti rispetto al surrogato dell'R&B, che un tempo era la triste sorte di molte boyband."[99] Jon Caramanica del New York Times lo ha definito "molto meno tecnico" rispetto all'album di debutto, anche se dal punto di vista sonoro e lirico è molto simile.[98] I testi dell'album trattano temi come l'innamoramento, l'amore non ricambiato, l'insistenza sul fatto che i difetti rendono unica una persona, l'impegno, la gelosia e la nostalgia per eventi significativi del passato.[98][99][100][102]

Discografia

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Discografia degli One Direction.

Album studio

Singoli

Premi

Anno Cerimonia Categoria Nomination Risultato
2011 4Music Awards Best Group One Direction Vinto[103]
4Music Awards Best Breakthrough One Direction Vinto[103]
4Music Awards Best Video What Makes You Beautiful Vinto[103]
2012 BRIT Awards Best British Single What Makes You Beautiful Vinto[104][105]
UK Kids' Choice Awards Favorite UK Newcomer One Direction Vinto[106]
UK Kids' Choice Awards Favorite UK Band One Direction Vinto[106]
TRL Awards Best fans One Direction Nomination[107]
MuchMusic Video Awards UR Fave: International Artist One Direction Nomination[108]
MuchMusic Video Awards International Video of the Year — Group One Thing Nomination'[108]
MuchMusic Video Awards Most Streamed Video of the Year What Makes You Beautiful Nomination[108]
Teen Choice Awards Choice Music: Breakout Group One Direction Vinto[109]
Teen Choice Awards Summer Music Star: Group One Direction Vinto[109]
Teen Choice Awards Choice Love Song What Makes You Beautiful Vinto[109]
NME Awards Worst Album Up All Night Nomination[110]
NME Awards Worst Band One Direction Vinto[110]
Kerrang! Awards Villan of the Year One Direction Nomination[111]
MTV Video Music Awards Best Pop Video What Makes You Beautiful Vinto[112]
MTV Video Music Awards Best New Artist One Direction Vinto[112]
MTV Video Music Awards Most Share-Worthy Video What Makes You Beautiful Vinto[112]
BBC Radio 1 Teen Awards Best British Single One Thing Vinto[113]
BBC Radio 1 Teen Awards Best British Album Up All Night Vinto[113]
BBC Radio 1 Teen Awards Best British Music Act One Direction Vinto[113]
MTV Europe Music Awards Best British-Ireland Act One Direction Vinto[114]
MTV Europe Music Awards Biggest Fan One Direction Vinto[115]
MTV Europe Music Awards Best New One Direction Vinto[115]
2013 BRIT Awards BRITs Global Success Award One Direction Vinto[116]
BRIT Awards British Group One Direction Nomination[117]
Kids' Choice Awards Best Group One Direction Vinto[118]
Kids' Choice Awards Best Song What Makes You Beautiful Vinto[118]
Radio Disney Music Awards Best Music Group One Direction Vinto
Radio Disney Music Awards Fiercest Fans One Direction Vinto
ARIA Music Awards Best International Artist One Direction Vinto
Teen Choice Awards Choice Music Group One Direction Vinto[119]
Teen Choice Awards Choice Love Song Little Things Vinto[119]
Teen Choice Awards Choice Single: Group Live While We're Young Vinto[119]
Teen Choice Awards Choice Summer Tour Take Me Home Tour Vinto[119]
MTV Video Music Awards Best Song Of The Summer Best Song Ever Vinto[120]
BBC Radio 1 Teen Awards Best British Group One Direction Vinto[121]
BBC Radio 1 Teen Awards Best British Single Best Song Ever Vinto[122]
MTV Europe Music Awards Biggest Fan One Direction Nomination[123]
MTV Europe Music Awards Best Pop One Direction Vinto[123]
MTV Europe Music Awards Best British-Ireland Act One Direction Vinto[123]
MTV Europe Music Awards Best Look Harry Styles Vinto[123]
American Music Awards Favorite Pop/Rock Album Take Me Home Vinto[124]
American Music Awards Favorite Pop/Rock Band/Duo/Group One Direction Vinto[124]
NME Awards Worst Band One Direction Vinto[110]
NME Awards Villain of The Year Harry Styles Vinto[110]
2014 People's Choice Awards Favorite Band One Direction Vinto[125]
People's Choice Awards Favorite Music Fan Following Directioners Nomination[125]
Juno Awards International Album of the Year Take Me Home Nomination[126]
BRIT Awards British Group One Direction Nomination[127]
BRIT Awards Global Success Award One Direction Vinto[127]
BRIT Awards British Single of The Year One Way or Another (Teenage Kicks) Nomination[127]
BRIT Awards British Video Best Song Ever Vinto[127]
Kids' Choice Awards Favourite Music Group One Direction Vinto[128]
Kids' Choice Awards Favourite Song Story of My Life Vinto[129]
NME Awards Worst Band One Direction Nomination[130]
NME Awards Villain of The Year Harry Styles Vinto[130]
Billboard Music Awards Top Duo/Group One Direction Nomination[131]
Billboard Music Awards Top Billboard 200 Artist One Direction Nomination[131]
Billboard Music Awards Top Social Artist One Direction Nomination[131]
World Music Awards World's Best Group One Direction Vinto[132]
World Music Awards World's Best Pop Act One Direction Vinto[132]
World Music Awards World's Best Selling Recording Act One Direction Vinto[132]
World Music Awards Best Selling British Act One Direction Vinto[132]
Teen Choice Awards Choice Music Group One Direction Nomination[133]
Teen Choice Awards Choice Male Hottie One Direction Nomination[134]
Teen Choice Awards Choice Smile Harry Styles Nomination[135]
Teen Choice Awards Choice Song: Group Story of My Life Nomination[136]
Teen Choice Awards Choice Love Song You and I Nomination[136]
Teen Choice Awards Choice Breakup Song Story of My Life Nomination[136]

Tour

Anno Numero di date Titolo Cantante Principale
2011-2012 62 Up All Night Tour One Direction
2013 131 Take Me Home Tour
2014 69 (annunciate) Where We Are Tour
2014 19 (annunciate) On The Road Again Tour

Note

  1. ^ a b c (EN) One Direction in Allmusic, All Media Network.
  2. ^ Riguardo l'articolo da usare esiste un dibattito che contrappone gli ad i. Secondo l'Accademia della Crusca i termini stranieri che iniziano per [wa] (l'iniziale dell'inglese one) dovrebbero essere preceduti dall'articolo i (es: i Wanderers, i OneRepublic). Secondo una minoranza invece il termine andrebbe equiparato a [woː] (l'iniziale dell'italiano uomini) e quindi usare l'articolo gli, ma ciò risulta essere cacofonico.
  3. ^ One Direction — Modest! Management, United Kingdom, Modest! Management, 1º febbraio 2013. URL consultato il 1º febbraio 2013.
  4. ^ Andrew Hampp, One Direction: Q&As With Billboard's Top New Artist of 2012 in Billboard, Prometheus Global Media, 14 dicembre 2012. URL consultato il 14 dicembre 2012.
  5. ^ I ONE DIRECTION SONO LA BOYBAND PIÙ RICCA DELLA MUSICA BRITANNICA! - www.mtv.it - 16 mag 2014
  6. ^ Robbie Williams
  7. ^ http://www.digitalspy.co.uk/tv/s103/the-x-factor/news/a331792/nicole-scherzinger-i-did-simon-cowell-a-favour-with-one-direction.html.
  8. ^ One Direction 'get £2m Syco investment' - X Factor News - Reality TV - Digital Spy
  9. ^ Music Week - Music Week - Music business magazine - Official Album Chart Analysis: Rihanna LP sells 163,819 units
  10. ^ The Top 20 biggest selling albums of 2011 revealed!
  11. ^ (EN) One Direction make history as first UK group to hit No.1 spot in the US album charts with debut, 21 marzo 2012. URL consultato il 9 gennaio 2013.
  12. ^ One Direction: il singolo Live While we're young è record di vendite per una boyband inglese
  13. ^ Notizie, gossip, foto e news su MTV
  14. ^ Hit parade,arrivano One Direction e Eros - Spettacolo - ANSA.it
  15. ^ One Direction: 'Take me home' ha venduto oltre 1 milione di copie in una settimana | Cube Magazine
  16. ^ http://www.billboard.biz/bbbiz/photos/pdf/2012/TFNmw1108.pdf
  17. ^ One Direction's full music video for Kiss You shows them as sailors, prisoners, skiers and NAKED! - 3am & Mirror Online
  18. ^ One Direction to record Red Nose Day 2013 single | Metro News
  19. ^ One Direction - One Way or Another (video)
  20. ^ One Direction Take Zumba Classes To Prepare For 'Take Me Home' World Tour - Capital FM
  21. ^ One Direction | Best Song Ever | video ufficiale testo traduzione
  22. ^ One Direction, esce Midnight Memories - Spettacolo - ANSA.it
  23. ^ 1D DAY ANNOUNCEMENT, 2 ott 2013, http://www.youtube.com/watch?v=FB3YvyBpvU0
  24. ^ http://www.bambini.eu/2013/11/23/one-direction-oggi-e-il-1d-day-segui-la-diretta-su-bambini-eu
  25. ^ Story of My Life (Audio) - One Direction in VEVO, 25 ottobre 2013. URL consultato il 31 ottobre 2013.
  26. ^ One Direction - Story of My Life (Audio) in YouTube, 25 ottobre 2013. URL consultato il 31 ottobre 2013.
  27. ^ One Direction, on air dal 28 ottobre l'attesissimo singolo 'Story of My Life' in Adnkronos, 25 ottobre 2013. URL consultato il 31 ottobre 2013.
  28. ^ Top 20 Celebs Gone Good of 2013 | Do Something
  29. ^ Taylor Swift, One Direction Top List of Most Charitable Stars | Billboard
  30. ^ One Direction, singolo Midnight Memories - Spettacolo - ANSA.it
  31. ^ http://www.bambini.eu/2014/03/14/ariana-grande-austin-mahone-e-1d-per-jason-derulo-il-fenomeno-celebritiestalkindirty
  32. ^ One Direction announce next single, Youtube, 11 aprile 2014
  33. ^ One Direction Announce “You & I” As Next Single, Video To Premiere Next Week, 11 aprile 2014
  34. ^ One Direction - You & I - YouTube
  35. ^ One Direction announce 'On The Road Again' tour for 2015 with the help of some fantastic promo pics for each country. HOORAY. | Sugarscape |
  36. ^ One Direction announce On The Road Again 2015 tour | Metro News
  37. ^ (EN) Jon O'Brien, One Direction in Allmusic, All Media Network. URL consultato il 17 febbraio 2012.
  38. ^ a b c d Mums of One Direction stars reveal how the boys have grown into music sensations - Daily Record
  39. ^ One Direction, Jessie J And Wretch 32 Unveil Their Best Christmas Presents Ever - Capital FM
  40. ^ 1D’s Niall Horan raises over £300k with charity football game!, 27 Maggio 2014
  41. ^ http://www.sundayworld.com/top-stories/niall-horans-charity-football-match-raises-over-300-000
  42. ^ (EN) Zain Javadd Malik, ancestry.co.uk. URL consultato il 3 gennaio 2013.
  43. ^ a b Zayn Interview (VEVO LIFT): Brought to you by McDonald's, YouTube, 30 marzo 2012. URL consultato il 27 aprile 2012.
  44. ^ Maggie Doherty, Backbeat: One Direction's Harry Styles Gets a Faceful of Ice-Cream Cake at Z-100 in Billboard.biz, Prometheus Global Media, 26 marzo 2012. URL consultato il 27 aprile 2012.
  45. ^ Kalima. URL consultato il 22 giugno 2012.
  46. ^ Kari Huus, One Direction singer Zayn Malik: Global pop star, and Muslim in msnbc.com, NBCUniversal, 18 giugno 2012. URL consultato il 19 giugno 2012.
  47. ^ Zayn Malik's sister defends the One Direction star after he's attacked on Twitter for having tattoos and touring during Ramadan - now
  48. ^ One Direction’s Zayn Malik victim of religious attack | 110% pop - Yahoo Celebrity UK
  49. ^ One Direction: Zayn Malik e Perrie Edwards è amore? | Nick Magazine
  50. ^ One Direction: Matrimonio in vista tra Zayn Malik e Perrie Edwards, MTV Italia, 21 agosto 2013
  51. ^ Zayn Malik e Perrie Edwards fidanzati ufficialmente, MTV Italia, 22 agosto 2013
  52. ^ One Direction, Zayn Malik e Louis Tomlinson fumano marijuana - Tgcom24
  53. ^ One Direction Members Smoke Weed In Leaked Video
  54. ^ Cannabis Friendly Peru
  55. ^ One Direction 'joint' video upsets fans as some rip up tickets and demand an apology | Mail Online
  56. ^ One Direction e il video scandalo: uno spinello per la boyband - Spettacoli - Repubblica.it
  57. ^ Zayn Malik and Louis Tomlinson smoke 'joint' and joke about marijuana | Mail Online
  58. ^ One Direction's lawyers looking into leaked video
  59. ^ One Direction, Liam Payne: "Sono guarito" Vanity Fair, 10 agosto 2012
  60. ^ Liam Payne – Ambassador | Trekstock | Supporting young people with cancer
  61. ^ Hang With Liam Payne & Harry Styles for Trekstock - YouTube
  62. ^ Harry Edward Styles – Ancestry.co.uk, Ancestry.com. URL consultato il 23 luglio 2013.
  63. ^ http://www.redditchstandard.co.uk/2014/01/03/news-Harry-Styles-born-in-Redditch-confirmed-93738.html
  64. ^ (EN) Harry Styles in Capital FM, Global Radio, 12 marzo 2012. URL consultato il 17 marzo 2012.
  65. ^ Belinda Ryan, Holmes Chapel X Factor star Harry Styles can win in Crewe Chronicle, Trinity Mirror, 29 settembre 2010. URL consultato il 23 ottobre 2011.
  66. ^ One Direction star Harry Styles' dad on bond between him and his boy - Daily Record
  67. ^ One Direction: X Factor boy band on what sets them apart | National Post
  68. ^ Laura Balbi, Harry Styles debutta come solista, addio ai One Direction? in Musica, FanPage, 15 giugno 2013. URL consultato il 23 luglio 2013.
  69. ^ One Direction star Harry Styles wins court order against four paparazzi, The Mirror, 10 marzo 2014
  70. ^ Harry Styles wins court order against four paparazzi and their 'crazy pursuit' of him, Independent, 10 marzo 2014
  71. ^ Harry Styles co-writes song with John Legend in first solo One Direction move, The Independent, 24 feb 2014
  72. ^ Ariana Grande Teams Up With Childish Gambino, The Weeknd And…Harry Styles On My Everything, Christina Garibaldi, MTV.com, 30/06/2014
  73. ^ Louis Troy Austin - Ancestry.co.uk
  74. ^ Louis Tomlinson: One Direction star's secret family hope to heal rift - 3am & Mirror Online
  75. ^ Louis Tomlinson mum gives birth to twins: One Direction star rushes to be by her bedside - 3am & Mirror Online
  76. ^ http://www.dirt.com/louis-tomlinson-bio/
  77. ^ One Direction's Louis Tomlinson's mother 'expecting twins' | Mail Online
  78. ^ http://www.dailymail.co.uk/tvshowbiz/article-2699218/Midday-memories-One-Direction-dapper-display-stylish-suits-attend-wedding-Louis-Tomlinsons-mother-Johannah-Poulston.html
  79. ^ One Direction's Louis Tomlinson is a fan of Robbie Williams | TV | Entertainment
  80. ^ One Direction name debut album 'Up All Night', reveal cover - Music News - Digital Spy
  81. ^ La star dei One Direction firma per il Doncaster Rovers sportmediaset.mediaset.it
  82. ^ Doncaster, Louis Tomlinson pronto al debutto, calciomercato.it, 25/02/2014
  83. ^ One Direction's Louis Tomlinson buys Doncaster Rovers, NME, 19 giugno 2014
  84. ^ John Ryan: Louis Tomlinson ‘will sprinkle Doncaster Rovers with stardust’, Doncaster Free Press, 19 giugno 2014
  85. ^ One Direction’s Louis Tomlinson completes Doncaster takeover, The Guardian, 19 giugno 2014
  86. ^ The Tomlinson Ryan Trust, crowfunder.co.uk, 19 giugno 2014
  87. ^ Twitter / Louis_Tomlinson: I was explicitly told that
  88. ^ BBC Sport - Louis Tomlinson: Doncaster Rovers takeover is off - John Ryan
  89. ^ a b Jody Rosen, One Direction – Up All Night in Rolling Stone, Jann Wenner, 28 marzo 2012. URL consultato il 16 aprile 2012.
  90. ^ Jon O'Brien, One Direction in AllMusic, Rovi Corporation. URL consultato il 30 giugno 2012.
  91. ^ Matthew Chisling, Up All Night – One Direction, Rovi Corporation, 21 novembre 2011. URL consultato il 5 gennaio 2012.
  92. ^ a b Jason Lipshutz, One Direction, 'Up All Night': Track-By-Track Review in Billboard (New York), Prometheus Global Media, 7 marzo 2012. URL consultato il 16 aprile 2012.
  93. ^ Robert Copsey, One Direction: 'Up All Night' – Album review in Digital Spy, Hearst Magazines UK, 22 novembre 2011. URL consultato il 28 novembre 2011.
  94. ^ Jon Caramanica, One Direction, the Boy Band, Plays the Beacon Theater in The New York Times, The New York Times Company, 27 maggio 2012. URL consultato il 16 giugno 2012.
  95. ^ Zachary Houle, One Direction: Up All Night in PopMatters, Buzz Media, 16 marzo 2012. URL consultato il 31 marzo 2012.
  96. ^ (EN) Lewis Corner, One Direction: 'One Thing' – Single review in Digital Spy, Hearst Magazines UK, 2 febbraio 2012. URL consultato il 25 luglio 2012.
  97. ^ Douglas Wol, One Direction’s songwriters: They’re what make the boy band beautiful in Time, Time Inc., 28 giugno 2012. URL consultato il 25 agosto 2012.
  98. ^ a b c Jon Caramanica, Riding the Boy Band Wave While It Lasts in The New York Times, The New York Times Company, 14 novembre 2012. URL consultato il 30 novembre 2012.
  99. ^ a b c Alexis Petridis, One Direction: Take Me Home — rivista in The Guardian, Guardian Media and News, 8 novembre 2012. URL consultato il 9 novembre 2012.
  100. ^ a b Lyndia Jenkin, Album review: One Direction — Take Me Home in The New Zealand Herald, APN News & Media, 15 novembre 2012. URL consultato il 16 novembre 2012.
  101. ^ Matt Collar, Take Me Home (CD — Sony Music Distribution #88725475972) in AllMusic, Rovi Corporation, 11 novembre 2012. URL consultato il 16 novembre 2012.
  102. ^ One Direction lyrics: 'Take Me Home' pushes boundaries, targets older audience in The Huffington Post, The Huffington Post Inc., 15 novembre 2012. URL consultato il 16 marzo 2013.
  103. ^ a b c 4Music - News - General - 4Music Video Honours 2011 - The Results
  104. ^ BRIT Awards 2012: One Direction wins British Single | Music: Latest News | STV Entertainment
  105. ^ Brit Awards in And The BRIT Awards 2012 nominees are.... URL consultato il 2 luglio 2014.
  106. ^ a b One Direction steal the show at Nickelodeon Kids' Choice Awards | Metro.co.uk
  107. ^ MTV conquista Firenze sabato 5 maggio! | TRL Awards 2012 - MTV.it
  108. ^ a b c Marianas Trench leads with seven nominations at the 2012 MMVAs | 2012 MuchMusic Video Awards
  109. ^ a b c Teen Choice Awards 2012: 'Breaking Dawn,' 'Snow White' Lead Second Wave of Nominees - The Hollywood Reporter
  110. ^ a b c d Arctic Monkeys, Noel Gallagher, The Vaccines, Lana Del Rey nominated for NME Awards 2012 | News | NME.COM
  111. ^ Kerrang! awards 2012: You Me at Six lead nominations | Music | guardian.co.uk
  112. ^ a b c VMA 2012 – le premiazioni dei vincitori | vma.mtv.it
  113. ^ a b c bbc.co.uk
  114. ^ it.mtvema.com
  115. ^ a b [1]
  116. ^ BRIT Awards 2014
  117. ^ BRIT Awards 2014
  118. ^ a b http://www.starvoices.it/news/artisti-internazionali/one-direction/one-direction-ai-kids-choice-awards-2013/
  119. ^ a b c d 2014 Teen Choice Awards - News
  120. ^ MTV VMAs 2013: One Direction vincono il premio Best Song Of The Summer e incontrano Lady Gaga! | MTV.it News Magazine
  121. ^ One Direction, Best British Group at Radio 1 Teen Awards 2013 - YouTube
  122. ^ LIVE: Radio 1 Teen Awards news, updates and pictures - 3am & Mirror Online
  123. ^ a b c d MTV EMA 2013 :: 10.11.2013 :: Amsterdam :: Vincitori
  124. ^ a b The AMAs | Winners - The AMAs
  125. ^ a b http://www.peopleschoice.com/pca/awards/nominees/
  126. ^ The JUNO Awards | Canada's Music Awards
  127. ^ a b c d Nominees
  128. ^ Kids Choice Awards 2014 - Vote Now - KCA 2014
  129. ^ Kids Choice Awards 2014 - Vote Now - KCA 2014
  130. ^ a b NME Awards 2014 vincitori | Arctic Monkeys | Haim | Lily Allen
  131. ^ a b c Winners List-Billboard Music Awards 2014 (BBMA Finalist) | Billboard
  132. ^ a b c d 2014 World Music Awards
  133. ^ 2014 Teen Choice Awards - Sign In > Go Vote
  134. ^ 2014 Teen Choice Awards - Sign In > Go Vote
  135. ^ 2014 Teen Choice Awards - Sign In > Go Vote
  136. ^ a b c 2014 Teen Choice Awards - Sign In > Go Vote

Altri progetti

Collegamenti esterni


musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica