Zara Cully

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Zara Cully (a destra) nella sit com I Jefferson

Zara Cully, all'anagrafe Zara Cully Brown (Worcester, 26 gennaio 1892Los Angeles, 28 febbraio 1978), è stata un'attrice statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Zara Cully intraprese il mestiere di attrice superati i cinquant'anni. Dopo alcune apparizioni come guest star in serie televisive, nel 1970 esordì al cinema nel film Il silenzio si paga con la vita, ultima pellicola diretta dal regista William Wyler. Tra le altre sue apparizioni sul grande schermo, da ricordare Un uomo oggi (1970) e L'angelo della morte (1971).

È nota per aver interpretato dal 1975 al 1977 la sit-com I Jefferson, nel ruolo della bisbetica Mamma Jefferson, comprensiva con il figlio George (Sherman Hemsley) ma spietata con la nuora Louise (Isabel Sanford), che critica continuamente e che non ritiene all'altezza del proprio figlio[1].

La Cully morì il 28 febbraio 1978 a causa di un carcinoma del polmone. Per giustificare la sua uscita di scena dalla sitcom, gli autori de I Jefferson adattarono la sceneggiatura inserendo la morte del personaggio di Mamma Jefferson[1].

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Serialmania - Stelle e meteore dei telefilm cult, Vol. II, Sagoma s.r.l., 2010, pag. 70

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN34025162