Zappa (scacchi)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Zappa (scacchi)
Sviluppatore Anthony Cozzie
Ultima versione 1.1 (gratuita), Zappa Mexico (commerciale)
Sistema operativo Linux
Microsoft Windows
Genere Motore scacchistico
Licenza 1.1 (Gratuita), Zappa Mexico (Proprietario)
(Licenza chiusa)
Sito web http://www.acoz.net/zappa/

Zappa (commercializzato anche sotto il nome Zap!Chess) è un motore scacchistico sviluppato da Anthony Cozzie, ricercatore all'Università dell'Illinois a Urbana-Champaign, presso la quale ha conseguito un dottorato in informatica. Il motore si interfaccia con il protocollo UCI, ha una buona funzione di ricerca ed è ottimizzato per l'esecuzione su sistemi multiprocessore. Le versioni meno recenti di Zappa sono disponibili gratuitamente (ma il codice sorgente non è pubblico), mentre le ultime versioni (come Zappa Mexico) sono state commercializzate.

Il nome non è una dedica diretta a Frank Zappa ma deriva, a detta dello sviluppatore, da una scena del film Austin Powers - La spia che ci provava, nel quale le sezioni della base lunare del dottor Evil si chiamano, nell'originale in inglese, Moon Unit Alpha e Moon Unit Zappa (gioco di parole sul nome della figlia maggiore di Frank Zappa, che si chiama Moon Unit). Incidentalmente, lo stesso Zappa si interessava di scacchi e a volte giocava con i membri della sua band[1].

Nei tornei standard a tempo Zappa ha ottenuto in totale 67 vittorie (74,3 %), 37 patte e 11 sconfitte, vincendo tre tornei, un titolo mondiale[2] e due match contro grandi maestri umani, ottenendo premi in denaro per un totale di 10 000 $. Ad eccezione dei tornei disputati via Internet, Zappa non ha mai perso partite ufficiali se non contro Rybka[1].

Storia e risultati[modifica | modifica sorgente]

Nel 2003 Zappa ha partecipato al CCT5, dove si è qualificato 17º con 5/9. L'anno successivo ha ottenuto un terzo posto al CCT6 con 7/9, e nel 2005 ha finalmente vinto la competizione con 7,5/9. Altro successo in quell'anno è stato la vittoria per 3-1 in un match disputato a luglio contro il GM Jaan Ehlvest e soprattutto, nel mese successivo, una vittoria significativa al WCCC del 2005 a Reykjavik, in Islanda, con un punteggio di ben 10,5/11 e battendo i pluricampioni Junior e Shredder. Nella sezione rapid del torneo Zappa è arrivato invece secondo, dietro Shredder. Sempre nel 2005 Zappa ha vinto il 25º Dutch Open Computer Chess Championship con un punteggio di 7,5/9 ed ha ottenuto un secondo posto all'International Paderborn Computer Chess Championship. Nel 2006 Zappa ha ottenuto un secondo posto al CCT8, l'anno successivo è arrivato secondo al ICT7. Sempre nel 2007 Zappa ha vinto in Messico un match contro Rybka, con un punteggio di 5,5-4,5. Dal match si attendeva una lunga serie di patte, vista la forza dei due motori, ma i differenti stili di gioco hanno dato vita ad un match interessante e combattuto. Il 26 gennaio 2008 Zappa ha ottenuto il terzo posto al CCT10 con un punteggio di 5/7. Nel marzo 2008 Anthony Cozzie ha annunciato l'abbandono dello sviluppo, sostenendo che "il progetto Zappa è terminato al 100%", sia per quanto riguarda la partecipazione ai tornei che per il rilascio di nuove versioni del software[3][1]. Nel giugno 2010, Zach Wegner ha acquistato i diritti sul motore Zappa. La nuova versione del software, ribattezzata Rondo, ha vinto il WCCC 2010[4].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c Zappa sul sito web di Cozzie. URL consultato il 14 settembre 2013.
  2. ^ Rondo ha ottenuto un secondo titolo nel 2011, riassegnato dopo la squalifica di Rybka.
  3. ^ Anthony Cozzie
  4. ^ Rondo ha ottenuto la seconda posizione ex aequo assieme a Thinker, dietro a Rybka. Il titolo di Rybka è stato però revocato nel giugno 2011 e riassegnato ai due secondi classificati.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

scacchi Portale Scacchi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scacchi