Zanna gialla

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Zanna Gialla
Zanna giallа.png
una scena del film
Titolo originale Old Yeller
Lingua originale Inglese
Paese di produzione USA
Anno 1957
Durata 83 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere avventura, drammatico
Regia Robert Stevenson
Soggetto Fred Gipson (racconto)
Sceneggiatura Fred Gipson
Produttore Bill Anderson
Casa di produzione Walt Disney Productions
Musiche Oliver Wallace
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Zanna Gialla (Old Yeller) è un film del 1957 prodotto dalla Walt Disney Productions, ispirato ad un racconto di Fred Gipson. Il regista è Robert Stevenson.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Nel West del 1800, Travis Coates, il figlio maggiore di una famiglia di coloni, riceve l'incarico di gestire la fattoria quando suo padre Jim parte per vendere il bestiame, in un viaggio che lo terrà lontano per alcuni mesi. Rimasto a casa con la madre Katie ed il fratellino Arliss, Travis vorrebbe sparare ad un cane randagio che ha rubato le provviste ed ha spaventato il suo mulo durante l'aratura, ma Arliss difende il cane e lo battezza Vecchio Giallo. Il giorno dopo il cane si rende simpatico anche a Travis proteggendo il suo fratellino dall'attacco di un orso nero.

Adottato dalla famiglia, Vecchio Giallo diventa così compagno di Arliss e soprattutto di Travis, aiutandolo nella gestione della fattoria. Un giorno un cow-boy di passaggio riconosce Vecchio Giallo come il suo cane Zanna Gialla e si presenta alla fattoria per riaverlo; di fronte alla disperazione di Arliss, tuttavia, l'uomo cambia idea e lascia loro il cane in cambio di un invito a pranzo. Prima di andarsene, il cow-boy avverte Travis che nella zona c'è un'epidemia di rabbia e gli insegna come riconoscere i sintomi della malattia. Tempo dopo, durante la marcatura dei maiali allo stato brado, Travis viene aggedito da uno di questi e Vecchio Giallo, accorso per difenderlo, viene ferito anch'esso; sia il ragazzo che il cane guariscono grazie alle cure di Katie.

Intanto Bud Searcy, un vicino scansafatiche, lascia sua figlia Elizabeth come aiuto per la raccolta del granoturco. Elizabeth ha un debole per Travis e vorrebbe regalargli un cucciolo figlio della sua cagna e di Vecchio Giallo, ma il ragazzo lo rifiuta ed il cucciolo viene affidato ad Arliss. L'epidemia di rabbia nel frattempo si espande ed una mucca della fattoria si ammala e viene abbattuta. Mentre Katie ed Elizabeth stanno bruciando la carcassa, vengono aggredite da un lupo ma Vecchio Giallo le difende, dando il tempo a Travis di sparare al lupo. Katie capisce tuttavia che il lupo era rabbioso (in caso contrario non si sarebbe avvicinato al fuoco) e decide di abbattere anche il cane, che è rimasto ferito durante la lotta. Travis si scandalizza e madre e figlio trovano un accordo, rinchiudendo il cane in una baracca. Qualche settimana dopo Vecchio Giallo mostra sintomi di rabbia ed impazzisce, cosicché Travis, pur piangendo, è costretto ad ucciderlo. Ritornato a casa dopo il viaggio, Jim consola il figlio che poi inizia ad addestrare il cucciolo, superando così il suo dolore e rendendo felice Elizabeth.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Il film è stato girato a Santa Clarita, Big Bear Lake e Big Bear Valley, in California, nel "Walt Disney Golden Oak Ranc", anch'esso in California, e a Clayton, in Georgia. [1] Peter Ellenshaw ha seguito gli effetti speciali. Rudd Weatherwax e Frank Weatherwax (non accreditati) hanno addestrato Spike, il cane usato nelle riprese. [2]

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Old Yeller - Luoghi delle riprese. URL consultato il 21 ottobre 2013.
  2. ^ Old Yeller - IMDb - Cast e crediti completi. URL consultato il 21 ottobre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema