Zangief

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Zangief
Zangief
Zangief
Universo Street Fighter (serie)
Lingua orig. Giapponese
1ª app. in Street Fighter II
Interpretato da Andrew Bryniarski
Voce italiana Giuliano Santi Street Fighter II VictorySergio Parisse (Ralph Spaccatutto)
Luogo di nascita URSS Unione Sovietica
Data di nascita 1 giugno 1956
Abilità

Zangief è uno dei più grossi e lenti personaggi dei videogiochi di Street Fighter II. Nato e cresciuto nelle desolate campagne a nord dell'ex Unione Sovietica, Zangief si è allenato giorno e notte con assoluta determinazione. Dopo aver vinto svariati titoli mondiali (devolvendo interamente i suoi profitti per la causa comunista), ha incontrato il Comandante Vega (Street Fighter) che, promettendogli un nuovo futuro per sé e per la "Santa Madre Russia", riesce ad ingannarlo e ad assoldarlo nelle sue fila.

Secondo la trama del videogioco, sarebbe un campione di Wrestling, ed infatti nel gioco è l'unico personaggio a vantare una quantità innumerevole di prese.

In realtà, il personaggio di Zangief non è del tutto originale all'interno di giochi Capcom; infatti, il massiccio personaggio è palesemente ispirato a Haggar di Final Fight. Anche Haggar era un grosso wrestler il cui stile di combattimento è focalizzato su prese e proiezioni.

Inoltre, i due personaggi hanno la stessa super mossa: lo "Spinning Lariat", che consiste in una piroetta su se stesso a braccia tese con cui si spazzano via gli avversari.

Pare che Zangief sia un ammiratore di Haggar e l'abbia copiata proprio da lui.

Zangief assomiglia al simbolo della sua nazione: l'orso russo. Buono di natura e spiritoso fuori dal ring, questo fiero personaggio ha dovuto abbandonare la Federazione Lotta Russa per mancanza di avversari. Dopo la disgregazione dell'ex-Unione Sovietica e il conseguente trasferimento in Occidente, questo gigante buono ha imparato dai colleghi americani tutti i trucchi del mestiere aggiungendo molte mosse micidiali al suo già ben nutrito arsenale.

Mosse speciali[modifica | modifica sorgente]

  • Spinning Piledriver: Zangief afferra il suo avversario e lanciandosi in aria compie un Piledriver ruotando su se stesso (cosa che gli ha dato il soprannome di Ciclone Rosso)
  • Spinning Lariat: Zangief ruota su se stesso a braccia e pugni distesi colpendo e spazzando l'avversario.

Da Street Fighter II Champion Edition può camminare compiendo la mossa. Rende innocue molte mosse speciali degli avversari.

  • Siberian Supplex: Zangief afferra l'avversario e compie un supplex per poi rialzarsi, mantenendo sempre l'avversario e compie un secondo supplex volante, facendo sbattere violentemente la schiena dell'avversario a terra.
  • Banishing Flat: Zangief si gira e colpisce con un pugno colmo di energia l'avversario. Può annullare mosse come l'Hadouken ma non le super mosse.
  • Quick Spinning Lariat: è in sostanza uno Spinning Lariat ma molto veloce ed invincibile poiché Zangief non può essere colpito alle gambe, unico tallone d'Achille della mossa.

Super mosse[modifica | modifica sorgente]

  • Final Atomic Buster: è un colpo potente formato da due Siberian Supplex e, lanciando l'avversario in aria, effettua uno Spinning Piledriver finale.
  • Aerial Slam: Zangief salta in verticale e afferra l'avversario in volo sbattendolo violentemente a terra.
  • Rotazione suprema braccale giant: Zangief esercita più rotazioni a 360° roteando i suoi bracci detti giant

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Zangief ha un'ammiratrice che fa wrestling come lui, si chiama Rainbow Mika ed è un personaggio che appare in Street Fighter Alpha 3.
  • Nelle serie versus, Zangief ha una controparte meccanica chiamata "Mech Zangief". In sostanza è sempre Zangief ma con la particolarità che non può parare (in compenso non viene spinto all'indietro dai colpi più forti degli avversari che non possono mai interrompere i suoi attacchi) ed ha una mossa in più che consiste nello sputare una fiammata dalla bocca.
  • Ammiratore di Haggar (Final Fight), ne ha copiato la sua celebra mossa "Spinning Lariat". In Street Fighter 4, infatti, è possibile scaricare un costume alternativo per abbigliare Zangief proprio come Haggar.
  • Come molti personaggi di Street Fighter, anche Zangief ha avuto ispirazione dai manga. C'è molta somiglianza, infatti, con Goda di Ken il guerriero. Inoltre nel nome è probabilmente ispirato a Victor Zangiev, pro wrestler attivo nelle promozioni New Japan Pro Wrestling e UWF International.
  • Nel film Zangief è interpretato da Andrew Bryniarski, famoso per aver interpretato Leatherface nel remake di Non aprite quella porta. Qui è la guardia del corpo personale di Bison, un uomo molto forte ma ingenuo. Dopo un devastante combattimento con Honda (durante il quale i due colossi distruggono il modellino di "Bisonopolis" in puro stile Kaiju eiga) si redime vedendo le prove della malvagità di Bison e aiuta, grazie alla sua conoscenza della fortezza sotterranea, alcuni eroi ad abbandonarla prima della sua distruzione.
  • Compare nel videogioco Capcom "Ring of Destruction", sullo sfondo dello stage in Russia.
  • Nei giochi della serie Street Fighter IV, è il rival match del nuovo personaggio El Fuerte, un lottatore di Lucha Libre, amante anche del wrestling. Quando si presentano, il messicano lo chiama "Tornado Rojo"("Ciclone Rosso", il soprannome di Zangief, in messicano), e dopo che il russo si presenta, si introduce come "l'uragano del golfo del Messico", chiedendosi se un uragano sia più forte di un ciclone. Essendo un cuoco oltre che un lottatore, è interessato ai cibi che mangiano gli atleti del torneo (e quindi anche ai piatti di uno dei suoi atleti preferiti come Zangief).
  • Nella versione italiana del film Ralph Spaccatutto la voce di Zangief è del capitano della Nazionale di rugby italiana, Sergio Parisse.
  • Zangief è citato nel brano del rapper Salmo chiamato "Killer Game", per essere precisi nel verso "Faccio un suplex nel vuoto, Zangief!".

Frasi celebri[modifica | modifica sorgente]

  • La mia forza è molto superiore alla tua! (Street Fighter II)
  • Ndo you wo? (mentre esercita la mossa "Rotazione suprema bracciale giant")
  • Final Atomic Buster! (mentre esegue una delle sue Super Moves)

Apparizioni[modifica | modifica sorgente]

  • Street Fighter II - The World Warrior
  • Street Fighter II - Champion Edition
  • Street Fighter II Hyper (SF II Turbo in Occidente)
  • Super Street Fighter II: The New Challengers
  • Super Street Fighter II X: The Ultimate Challengers (SSF II Turbo in Occidente)
  • Street Fighter Zero 2 (Street Fighter Alpha 2 in occidente)
  • Street Fighter Zero 2 gold (Street Fighter Alpha 2 turbo in occidente)
  • Street Fighter Zero 3 (Street Fighter Alpha 3 in Occidente)
  • Street Fighter Zero 3 Upper (Street Fighter Alpha 3 Upper in Occidente)
  • Hyper Street Fighter II
  • Capcom vs Snk: Milleniun Fighters 2000
  • Capcom vs Snk Pro
  • Capcom vs Snk 2
  • Gem Fighters (Pocket Fighter in Occidente)
  • X-Men vs Street Fighter
  • Marvel Super Heroes vs Street Fighter (anche come Mech-Zangief)
  • Marvel vs Capcom (si trasforma anche in Mech-Zangief)
  • Marvel vs Capcom 2 (si trasforma anche in Mech-Zangief)
  • Capcom Fighting Generation (Capcom Fighting Evolution solo in America)
  • Street Fighter IV
  • Ralph Spaccatutto

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi