Zanabazar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il dinosauro, vedi Zanabazar (dinosauro).

Zanabazar, anche conosciuto come Öndör Gegeen Zanabazar (mongolo: Өндөр гэгээн Занабазар; 16351723), è stato un monaco buddhista e scultore mongolo.

Fu il primo Jebtsundamba Khutuktu, capo spirituale del Buddhismo tibetano per i Khalkha della Mongolia esterna.

Nel 1640 fu riconosciuto dal Panchen Lama e dal Dalai Lama come Buddha vivente e ricevette il suo seggio a Örgöö, dopo situato a Övörkhangai, a 400 miglia dal sito attuale di Ulaanbaatar, come capo della tradizione Gelug in Mongolia. Nel 1647 a 12 anni fondò il monastero Shankh.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 50022948 LCCN: n88265855